giovedì,Maggio 6 2021

L’Orchestra tzigana di Budapest incanta il pubblico di Tropea

Il concerto dell’originale ensemble si è tenuto nell’ambito della stagione musicale organizzata da Ama Calabria e associazione Tropea Musica

L’Orchestra tzigana di Budapest incanta il pubblico di Tropea

L’Orchestra tzigana di Budapest ha sedotto l’attento e numeroso pubblico accorso a Tropea, in occasione della rassegna musicale promossa da Ama Calabria e Tropea Musica, con i celebri ritmi di alcuni fra i principali capolavori del repertorio tzigani e di alcuni fra i più noti brani di Brahms e Liszt.

Il concerto è stata l’occasione per un viaggio alla scoperta della musica tradizionale ungherese, meglio conosciuta come musica gipsy, diretta da uno dei personaggi più autorevoli del panorama musicale dell’Europa dell’Est, il maestro Antal Szalai. Risultato il motore stesso dell’Orchestra, con virtuosistiche esibizioni è riuscito ad illuminare la serata tropeana attraverso una rivisitazione della musica tzigana.

Oltre ad eseguire canzoni popolari in originali arrangiamenti, Szalai e i suoi musicisti hanno eseguito brani di musica nazionale risalenti all’epoca della riforma e la cosiddetta “csárdás”, genere tradizionale in voga già a metà del XIX secolo e strettamente imparentato all’omonima danza, originariamente ballata nelle osterie. Il termine stesso di “csàrdàs”, in ungherese significa proprio “osteria” e ciò lascia intendere il ritmo travolgente e genuino della musica stessa, per cui è difficile rimane immobili.

Lo spettacolo è stato arricchito dalle coreografie di Simona La Causa e Maria Cristina Tisato assieme alle loro sei allieve, che con la loro danza hanno dato corpo alla musica tzigana. In ultimo due fuori programma hanno allietato l’intero spettacolo, rappresentati dall’esecuzione del famoso “Violino Tzigano” di Cesare Andrea Bixio e del “Sirtaki” di Mikīs Theodōrakīs, tratto dal film “Zorba il Greco”.

Prossimo appuntamento martedì 8 agosto con lo spettacolo teatrale musica “Napuli …è n’ata storia” con protagonista la grande attrice Mariangela D’Abbraccio.

LEGGI ANCHE:

“TropeaMusica”, anteprima da applausi

Articoli correlati

top