Vibo in scena, al via la terza edizione della rassegna culturale

Appuntamenti a partire da domani e fino al 4 settembre. Si spazia dall'archeologia alla letteratura, dalla musica al teatro
Appuntamenti a partire da domani e fino al 4 settembre. Si spazia dall'archeologia alla letteratura, dalla musica al teatro
Informazione pubblicitaria
Il campanile di San Michele a Vibo immortalato da Scordamaglia
Il campanile della chiesa di San Michele
Informazione pubblicitaria

Prenderà il via domani, martedì 11 agosto, la terza edizione di “Vibo in scena”, manifestazione finanziata dalla Regione Calabria – Pac 2014/‘20. Saranno nove gli eventi che spazieranno dall’archeologia alla fotografia, dalla letteratura alla storia, dall’arte alla musica fino al teatro. Per il secondo anno la direzione artistica è affidata a Maria Teresa Marzano. [In basso il programma completo]

Informazione pubblicitaria
PROGRAMMA – Edizione 2020             
Direzione artistica M. Teresa Marzano
11 agosto -24 settembre 2020 Mostra –  11 agosto  Convegno  – Palazzo Gagliardi
Inaugurazione evento. Mostra “Vibo nella memoria “ – Dal passato al presente per programmare il futuro con Ass. Civitas e Ass. Valentia. Introduce Maurizio Bonanno Ore 19.00 A seguire la presentazione del libro di Carmine Abate  “L’albero della fortuna” Con Gilberto Floriani e Maria Limardo Ore 21.00
13 agosto ore 18.00 Parco archeologico del Cofino
Alla riscoperta del centro storico in compagnia dell’archeologa Maria D’Andrea
Il Santuario del  Cofino: gli spazi del culto, le divinità e i rituali  (declamazione di Inni omerici)
 
17 agosto   Ore 19.00   Pal. Gagliardi
La riscoperta dei maestri liutai. Mostra e Performance di musica con Francesco Braccio
18 agosto Ore 19.00 Area archeologica – Comune di Vibo Valentia- Le fornaci romane
Archeologia con Mariangela Preta Danza con gli alunni del Liceo Coreutico “V. Capialbi” diretti da Daniela Ruggiero Letture classiche con gli alunni del Liceo classico e della comunicazione diretti da Titti Preta Musica con gli alunni del  maestro C. Sirignano del Conservatorio “F. Torrefranca”
  21 agosto Ore 19.00 Alla riscoperta del centro storico San Michele. La cripta. Sulle tracce della comunità ebraica – Convegno con l’archeologa Mariangela Preta e il referente regionale della comunità ebraica Roque Pugliese – Concerto per flauto e chitarra con gli alunni del Conservatorio Torrefranca
26 agosto   Ore 19.00  L’arte che non ti aspetti
 “Amori et dolori sacrum; l’architettura fra ‘800 e ‘900 nel cimitero storico di Vibo Valentia” in compagnia di  Gino Achille e Katia Grillo
31 agosto  Ore 20.30 Villa Comunale “N. Cremona”
Ricordo del Capitano Cremona, eroe vibonese Teatro con Peppe Servillo, Natalio Luis Mangalavite e Javier Girotto
4 settembre Ore 21.00 Palazzo Gagliardi
Concerto finale a cura del Conservatorio Torrefranca – Quartetto di fisarmoniche

Dall’assessorato comunale alla Cultura ringraziamenti «al Sistema bibliotecario, con il direttore scientifico Gilberto Floriani, all’associazione Civitas con il presidente Raniero Pacetti e il vicepresidente Maurizio Bonanno, l’associazione Valentia con il presidente Anthony Lo Bianco e Valentina Fusca, l’associazione ViboVagando con Piero Monterosso, Guido Maduli e Nazzareno Congestrì, il Liceo Morelli-Colao con il preside Raffaele Suppa e le docenti Angela Ventrice e Titti Preta, Nella Morano, il Conservatorio “Torrefranca” con il direttore Vittorino Naso e il maestro Carlo Sirignano, l’architetto Gino Achille e Katia Grillo, le archeologhe Maria D’Andrea e Mariangela Preta, tutti gli alunni coinvolti, la dirigente Adriana Teti e Franco Barbalace per il lavoro amministrativo e logistico svolto. La Direzione artistica è curata da Maria Teresa Marzano».

Dovendo svolgere gli spettacoli all’aperto per ottemperare alle disposizioni anti-covid nazionali e regionali, il programma potrebbe subire delle variazioni per eventuali avverse condizioni atmosferiche. Qui di seguito il programma dettagliato con i partner che hanno collaborato in questa edizione. Brochure e locandine saranno reperibili a Palazzo Gagliardi.