Babbo Natale in bici e luminarie, “Stella polare” salva il Natale di Vibo Marina (VIDEO)

L’associazione dei commercianti si organizza e stila un ricco programma di eventi reso possibile dalle sottoscrizioni volontarie dei soci. Segnalata la mancata potatura degli alberi che oscura in parte le luci colorate

L’associazione dei commercianti si organizza e stila un ricco programma di eventi reso possibile dalle sottoscrizioni volontarie dei soci. Segnalata la mancata potatura degli alberi che oscura in parte le luci colorate

Informazione pubblicitaria
La conferenza stampa di "Stella polare"
Informazione pubblicitaria

«Diamo al nostro paese ciò che il paese merita. Questo territorio è stato per tanti anni bistrattato e ora proviamo a ripartire con un progetto natalizio rivolto principalmente ai bambini, perché riteniamo che se vogliamo una società civile basata sul rispetto reciproco è proprio dalla culla che bisogna partire».

Informazione pubblicitaria

Sono queste le parole di Michele Zaccaria, vicepresidente dell’associazione “Stella Polare” che riunisce i commercianti di Vibo Marina e che, per le imminenti festività natalizie ha predisposto un ricco programma di eventi dedicati principalmente ai più piccoli, avvalendosi delle sottoscrizioni volontarie degli esercenti e di un contributo comunale di circa 2000 euro giunto insieme al patrocinio del Comune di Vibo Valentia. 

Il programma completo delle iniziative, che prenderà il via il 2 dicembre con l’accensione delle luminarie in sei punti ad opera di altrettanti alunni delle locali scuole, è stato presentato oggi in conferenza stampa proprio a Vibo Marina. Ad esporlo lo stesso Zaccaria: «Il programma prevede l’illuminazione dell’intero paese; una decina di manifestazioni tutte dedicate ai bambini; un presepe a mare illuminato; un grande albero di Natale e poi iniziative per tutti i bambini che partono dal “Babbo natale in bicicletta”, che passerà per le strade in tutte le festività natalizie insieme ai zampognari, alle serate con giocolieri e quant’altro». 

Si tratta, ha aggiunto, di «un cartellone molto vasto per il quale vogliamo ringraziare l’amministrazione comunale così come il nostro partner tecnico Pubbliemme e, ancora, i commercianti che hanno creduto nel progetto e lo hanno sposato anche se, purtroppo, c’è da registrare qualche lacuna e qualche resistenza. Se tutti avessero sposato questo progetto – ha detto – sicuramente Vibo Marina quest’anno sarebbe stata una “piccola Salerno”». 

Qualche resistenza e qualche intoppo. Come il mancato intervento di potatura degli alberi delle principali vie di Vibo Marina che, a detta dei promotori, ha determinato difficoltà nell’istallazione delle luminarie e, in alcuni casi, anche l’“oscuramento” delle stesse a causa di rami troppo folti. Questione che è emersa proprio in conferenza stampa allorquando il consigliere comunale di maggioranza Antonio Schiavello, alla presenza della collega Elisa Fatelli, ha introdotto la questione chiarendo di essersene fatto portavoce con il competente assessore preannunciando un intervento risolutore. Posizione che ha suscitato la presa di posizione di Zaccaria, il quale ha fatto osservare come l’intervento, più volte annunciato e mai eseguito, avrebbe dovuto, a rigor di logica, precedere l’istallazione delle luminarie. 

Alla fine ha comunque prevalso lo spirito natalizio e la soddisfazione da parte dei commercianti e degli amministratori comunali presenti per essere riusciti a stilare un programma dal costo di oltre 11mila euro che ha potuto contare non solo sul sostegno degli stessi esercenti della frazione costiera ma anche dei fornitori di beni e servizi che, cogliendo la natura volontaristica e solidale dell’iniziativa, sono andati incontro ai promotori con l’opportuna scontistica. Il tutto per consentire a grandi e piccini di godere appieno della magia del Natale.       

Il cartellone completo delle iniziative natalizie a Vibo Marina: