La magia del flamenco a Vibo, Juan Lorenzo e Diego Cambareri strappano applausi a scena aperta (VIDEO)

La sensualità della musica andalusa ha incantato la platea dell’auditorium della scuola Don Bosco. Sul palco musicisti e ballerine del Juan Lorenzo quartet e il giovane prodigio vibonese della chitarra  

La sensualità della musica andalusa ha incantato la platea dell’auditorium della scuola Don Bosco. Sul palco musicisti e ballerine del Juan Lorenzo quartet e il giovane prodigio vibonese della chitarra  

Informazione pubblicitaria
Juan Lorenzo e Diego Cambareri in concerto a Vibo
Informazione pubblicitaria

La musica e il ballo sono per loro natura l’espressione più istintuale di una cultura e nessuna lo è come il flamenco, spirito vibrante dell’Andalusia, conosciuto e apprezzato in tutto il mondo per la sua straripante sensualità. 

Informazione pubblicitaria

Ed è nel cuore pulsante della Spagna che nasce il Juan Lorenzo Quartet, che ha incantato il pubblico dell’auditorium della scuola don Bosco di Vibo Valentia. Sul palco anche il prodigio della chitarra Diego Cambareri, giovanissimo talento tutto vibonese, riconosciuto in patria come all’estero come promessa del concertismo, allievo prediletto del maestro Juan Lorenzo, che della Calabria dice “E’ l’Andalusia d’Italia”.

Riuscita dunque la serata promossa da Ama Calabria e dal Conservatorio Torrefranca di Vibo, diretti da Francesco Antonio Pollice, con il patrocinio del Comune e in collaborazione con l’istituto diretto da Domenica Cacciatore e con Nunzio Cambareri, motore dell’iniziativa che ha riservato un commosso ricordo anche alla piccola Gabriella Fusca, prematuramente scomparsa a Vibo, con l’esibizione del Coro Dominicus e del quartetto d’archi diretti dal maestro Gianfranco Cambareri che ha seguito lo spettacolo “Flamenco de concierto” del Juan Lorenzo Quartet.