Vibo, presentata la stagione teatrale: «Sarà l’ultima ospitata in un cinema» (VIDEO)

Ricco e variegato il cartellone. Nel corso della conferenza stampa di presentazione, il sindaco Elio Costa assicura: «Entro aprile avremo il nuovo teatro. I soldi mancanti per gli arredi non sono un problema»

Ricco e variegato il cartellone. Nel corso della conferenza stampa di presentazione, il sindaco Elio Costa assicura: «Entro aprile avremo il nuovo teatro. I soldi mancanti per gli arredi non sono un problema»

Informazione pubblicitaria
Informazione pubblicitaria

«Sarà l’ultima stagione teatrale ospitata in un cinema, perché dal prossimo anno, avremo il teatro». Così il sindaco di Vibo Valentia Elio Costa nel presentare il cartellone di spettacoli che anche quest’anno allieterà le serate invernali dei vibonesi. Gli spettacoli si svolgeranno all’interno del Cinema Moderno

Informazione pubblicitaria

E come nelle precedenti edizioni, il direttore artistico è Maria Teresa Marzano che ha presentato le varie rappresentazioni in calendario. Si parte il 24 gennaio con “Un borghese piccolo piccolo”, protagonista Massimo Dapporto con le musiche di Nicola Piovani

Il 16 febbraio sarà la volta di “Il più brutto week end della nostra vita”. Il 28 febbraioEdith Piafh, l’usignolo non canta più”. Il 9 marzo “Una moglie da rubare”. Il 28 marzo “Minchia signor tenente”. Il 16 aprile “Cuori scatenati”. E infine i concerti eseguiti dagli allievi del conservatorioFausto Torrefranca” di Vibo Valentia che si svolgeranno il 19 aprile, 17 maggio e 7 giugno.  

Contestualmente è partita  la campagna abbonamenti: 150 euro per il primo settore, 120 secondo settore e 30 euro per gli under 18. 

Nella sala consiliare di Palazzo Lugi Razza anche il vice sindaco Raimondo Bellantoni.  L’occasione è stata utile per fare chiarezza sulla fine dei lavori del nuovo teatro. L’opera attesa da oltre un decennio, dovrebbe essere completata ad aprile. Così auspica il primo cittadino che ha parlato di «sogno nel cassetto. Un sogno che sta vedendo la luce». Incalzato dai giornalisti, Elio Costa ha anche chiarito l’aspetto legato all’assenza di risorse per completare gli arredi. Pur ammettendo che all’appello mancherebbero circa 150mila euro, si è detto fiducioso. «E’ una cifra irrisoria rispetto ai sei milioni di euro che sono stati stanziati per costruire l’intera opera. Confidiamo pertanto – ha detto il sindaco – di reperire le risorse necessarie e nei tempi brevi per inaugurare il nuovo teatro di Vibo Valentia che sta sorgendo in località Moderata Durant. Sono profondamente convinto – ha concluso il primo cittadino – che ce la faremo».