Carattere

L’imprenditore di agroalimentare e turismo ritorna al vertice dell’associazione degli industriali dopo averne ricoperto il ruolo di primo presidente dal 1994 al 1998. Rinnovato il consiglio direttivo.

Economia e Lavoro

Eletto all’unanimità nel corso dell’assemblea del 21 dicembre, Filippo Callipo ricoprirà l’incarico di presidente di Confindustria Vibo Valentia per il prossimo quadriennio. Ritorna alla guida dell’associazione vibonese dopo aver contribuito fattivamente alla sua nascita ricoprendone, dal 1994 al 1998, il ruolo di primo presidente.

«Intendo accelerare il cambiamento culturale già in atto nel nostro sistema - le prima parole di Callipo da presidente - con una forte partecipazione da parte del crescente movimento delle imprese vibonesi. Molte aziende sono impegnate nella modernizzazione delle loro strutture attraverso l’adozione di importanti innovazioni e l’adesione a sistemi aggregativi e Reti. Lo scopo del mio mandato - ha aggiunto - sarà quello di creare un sistema sinergico che aggreghi per filiera le nostre Piccole e Medie Imprese, al fine di ottenere una massa critica capace di affrontare con successo i mercati internazionali, unico sbocco, nel breve periodo, per rilanciare le nostre eccellenze e riportare benessere sul territorio. Le imprese vibonesi meritano attenzione e sostegno concreto».

Insieme a Filippo Callipo, si insedia il nuovo Consiglio Direttivo che vede quale Past President, Antonio Gentile, (Ge.Co. Srl) Vicepresidente Gaetano Macrì (Cgm Srl) Ance, Rocco Colacchio (Colacchio Food Srl) presidente dei Giovani imprenditori e referente agroalimentare, Domenico Calafati (Ra.Cal Sas) presidente della Piccola industria e referente energia, chimica e ambiente, dai referenti territoriali Domenico Maduli (Pubbliemme Srl) cartaria editoria e comunicazione, Giacinto Callipo (Callipo Srl) materiali da costruzione/legno e arredo, Francesco Tassone (Personal Factory Spa) metalmeccanica e installatori impianti, Antonello Gagliardi (Kairos M&C Srl) terziario innovativo e Ict, Ferdinando Carnovale (Car Trasporti Srl) trasporti e logistica, Giovanni Imparato (Hispanitalia Hotels Srl) turismo.

Il servizio del Tg di LaC News 24

Interviste

Lacnews24.it
X

Seguici su Facebook