Carattere

L’associazione italiana giovani avvocati a confronto sulla normativa che regola il settore in una due giorni ricca di relatori e con legali provenienti da tutta Italia

Economia e Lavoro

Si terrà nella suggestiva Torretta del porto di Tropea, venerdì 15 e sabato 16 giugno, l’evento regionale promosso da Aiga Calabria, rappresentata dal coordinatore regionale Andrea Parisi della sezione di Lamezia Terme. Nell’occasione i giovani avvocati si confronteranno sul tema delle “concessioni demaniali marittime e balneari, e gestione dei porti turistici”. Saranno presenti l’avv. Giuseppe Ciaglia del foro di Roma, amministrativista e specialista in diritto dell'urbanistica, beni culturali e paesaggio, l’avv. Matteo Baldi, amministrativista del foro di Salerno, l’avv. Caterina Giuliano, presidente Aiga di Vibo Valentia, l’avv. Luigi Roma, legale di Federbalneari, l’avv. Pasquale Cuzzola, del foro di Reggio Calabria, l’avv. Antonio Tesoro, per l’Aiga della sezione di Messina. Concluderà i lavori l’avv. Alberto Vermiglio, presidente nazionale Aiga. A moderare il dibattito sarà l’avvocato Antonio De Angelis, segretario nazionale Aiga. Interverrà anche l’assessore regionale al sistema portuale e alle attività produttive Francesco Russo. I temi affrontati spazieranno dalle concessioni demaniali ai titoli edilizi e discipline interferenti, e riguarderanno i legami fra concessione demaniale e partenariato pubblico e privato con riferimento ai porti turistici. I relatori argomenteranno, inoltre, sull’affidamento a terzi ai sensi dell’articolo 45 bis del Codice della Navigazione e dell’art. 9 del Piano di indirizzo regionale, sull’utilizzo del demanio marittimo della Regione Calabria e sui contratti di ormeggio. Si analizzerà il passaggio dalla "Bolkestein" al disegno di legge delega al Governo per la revisione e il riordino della normativa relativa alle concessioni demaniali marittime, lacuali e fluviali ad uso turistico-ricreativo, alla soluzione delle concessioni pluriennali. Infine verranno trattati cenni sulla fiscalità relativa alla gestione dei porti turistici e dei lidi balneari, nonché sulla gestione dei dati degli utenti alla luce del nuovo regolamento sulla privacy. La giornata del 16 giugno, invece, sarà dedicata alle riunioni di coordinamento del sodalizio. Grande soddisfazione per l’evento esprime la sezione Aiga di Vibo Valentia.