Carattere

 Un noto brand alimentare sceglie il celeberrimo belvedere sulle spiagge di Grotticelle per promuovere un suo prodotto sui social, scatenando le condivisioni e i commenti dei follower

Economia e Lavoro

Calabria da gustare. Con gli occhi e col palato. Le bellezze paesaggistiche nostrane attirano l’attenzione dei grandi marchi e delle agenzie di comunicazione che, nel coniugare sapientemente il linguaggio commerciale a quello sensoriale, associano da sempre le loro campagne pubblicitarie ad incantevoli panorami, giocando sull’assonanza simbolica tra il prodotto pubblicizzato e l’impatto visivo dei luoghi. Così anche uno scorcio del Vibonese finisce alla ribalta del marketing. È il caso del notissimo affaccio sulle spiagge di Grotticelle nei pressi del faro di Capo Vaticano scelto dal brand alimentare Barilla, che in una sua recentissima campagna sociale posiziona un invitante piatto di lasagna letteralmente sopra uno degli angoli più noti e incantevoli della costa vibonese. “Lasagna con vista” il claim, tanto scontato quanto efficace, che coglie nel segno sul piano dell’impatto visivo e stuzzica i follower dei canali social del marchio internazionale oltre che nel palato anche nella memoria visiva: “Noi siamo in Calabria - si legge infatti in didascalia -, riconoscete questo posto?”. L’immagine, inevitabilmente richiama l’attenzione e suscita commenti, like e condivisioni a iosa, specie in chi quello scorcio lo riconosce eccome e, mosso dal più tipico orgoglio calabro, lo ricondivide sulle proprie bacheche. I puristi della lasagna fatta in casa, dalle sapienti mani delle massaie locali, storceranno magari il naso di fronte alla rappresentazione di un prodotto industriale che potrebbe anche stridere al cospetto dell’asserita rusticità dei prodotti tipici del luogo ritratto in foto. Luogo che, non a caso, viene spesso incorniciato da appetitosi salumi e fluenti trecce di Cipolla di Tropea. Resta comunque il fatto che, ancora una volta, uno scorcio del territorio (e che scorcio!) guadagna seppur fugacemente la ribalta nazionale.