Carattere

Il presidente della Provincia esprime compiacimento per la nomina. Congratulazioni anche da Papillo (Gal) e dall’ex consigliere regionale Grillo

Nuccio Caffo
Economia e Lavoro

Si susseguono i messaggi di congratulazioni all’indirizzo dell’imprenditore vibonese Sebastiano “Nuccio” Caffo, eletto ieri alla presidenza della Camera di commercio di Vibo a seguito delle dimissioni di Antonio Catania. Ad aggiungersi ai messaggi già inviati da vari enti e personalità politiche sono ora, il presidente della Provincia di Vibo Salvatore Solano, il presidente del Gal Terre vibonesi Vitaliano Papillo e l’ex consigliere regionale Alfonsino Grillo. Di «segnale positivo per il territorio vibonese» parla Solano definendo la nomina di Caffo «un segnale di speranza, visto anche l’impulso economico che l’azienda di famiglia ha saputo offrire al comprensorio vibonese. Sono sicuro - prosegue - che le sue competenze saranno utili all’organismo che presiede, ma, ancor più, alle prospettive di sviluppo che insieme riusciremo a mettere in campo, per scrollarci da dosso l’etichetta di ultimi che non ci appartiene. Buon lavoro».

Anche Papillo si dice pronto a «lavorare in sinergia per il bene del territorio. Accolgo con profondo entusiasmo e vivo gradimento - aggiunge -, una nomina meritatissima per un giovane alla guida di una delle migliori imprese calabresi, una realtà di eccellenza che è riuscita ad esportare il proprio marchio ed i propri prodotti nel mondo, facendosi apprezzare e donando al di fuori dei confini provinciali l’immagine dell’entroterra vibonese che lavora, produce, si distingue e primeggia. La sua nomina porterà sicuramente una ventata di entusiasmo ed innovazione, che non potrà far altro che giovare al mondo imprenditoriale ed al territorio tutto in generale. Auspico un incontro con il presidente Nuccio Caffo, visti i bandi già pubblicati dal Gal e quelli che pubblicheremo in futuro, per discutere di strategie ed azioni vincenti per chi ha voglia di mettersi in gioco e far crescere la produttività di una provincia che ha mille potenzialità inespresse».

Per Grillo, infine, «le rinomate competenze del neopresidente saranno un input, avendo esso una visione del “fare azienda” innovativa e che guarda oltre il territorio, potendo prospettare nuovi campi d’investimento e aprire nuovi canali nazionali e internazionali alle aziende presenti. Nuccio Caffo, conoscendo il suo amore per la sua terra che non ha mai abbandonato, potrà davvero segnare una svolta per tutti i commercianti, i piccoli imprenditori e le aziende che sono la realtà di questa provincia; far rinascere quella speranza; far in modo che si creino i presupposti per creare nuovi posti di lavoro affinchè i nostri giovani, come lui prima, possano formarsi e dar lustro alla provincia in tutta Italia e oltre». 

LEGGI ANCHECamera Commercio di Vibo: Nuccio Caffo nuovo presidente

Caffo nuovo presidente della Camera di Commercio, Mangialavori: «Scelta azzeccata»

 

Lacnews24.it
X

Seguici su Facebook