Carattere

Presentazione ufficiale del sodalizio che unisce le imprese del settore. Invitati 250 albergatori e 15 sindaci. In primo piano obiettivi e potenzialità del territorio 

Uno scorcio della costa vibonese
Economia e Lavoro

Rete, innovazione e crescita, tre pilastri della vision di sviluppo che l’Associazione albergatori Vibo Valentia vogliono condividere durante l’evento del 22 febbraio all’Hotel Tropis a Tropea, in occasione della presentazione ufficiale dell’associazione che da diversi mesi opera sul territorio provinciale e che ha orientato la sua azione associativa proprio in questo senso. «L’evento del 22 - si legge in una nota -, oltre ad essere occasione per illustrare gli obiettivi che l’associazione si prefigge di raggiungere, la sua filosofia, e la sua idea di territorio, sarà un’occasione importante per lanciare concretamente l’idea di “fare rete per crescere”. L’evento marca un punto di svolta sostanziale nella concezione di associazione sul nostro territorio. Per la prima volta, infatti, esiste un’associazione che, concretamente, opera su tutto il territorio provinciale, uscendo da logiche comunali, proprio perché pensiamo che le problematiche da risolvere e gli obiettivi da raggiungere siano comuni a tutti». Oltre 250 albergatori della provincia sono stati invitati all’incontro, 15 sindaci di comuni costieri e interni, a rafforzare il concetto di rete, e sempre in questo senso va l’invito al Gal Terre Vibonesi ed alla Camera di commercio. «La promulgazione della legge sui Distretti turistici - prosegue la nota - segna un punto di svolta nelle logiche di responsabilità esistenti tra associazioni di categoria e Comuni, e Regione. Ai primi, infatti, è stato messo a disposizione, grazie all’ottimo lavoro svolto dal consigliere Michele Mirabello e dai tecnici Caronte e Mercuri che l’hanno coadiuvato nel progetto, uno strumento legale che non lascia più alibi per la realizzazione di una progettualità strategica che possa, seriamente e strutturalmente, consentire lo sviluppo economico della nostra provincia». In quest’ottica va intesa la presenza di Gianluca Laterza come relatore all’evento. Docente universitario e specialista del concetto di “destinazione”, Laterza è anche senior manager di Tripadvisor South Europe. «L’associazione vuole porre la sua natura strutturale provinciale, le competenze tecniche degli associati che ne fanno parte, ed il lavoro progettuale già effettuato a disposizione di tutti gli enti e soggetti che decideranno di condividere con noi questo progetto rivoluzionario per il nostro territorio. La consapevolezza delle difficoltà è presente, così come l’estrema fiducia nei mezzi a disposizione, della bontà e professionalità dei potenziali partner con i quali vogliamo rendere concreto il sogno di una rinascita calabrese che parta proprio dalla nostra provincia e dal comparto del turismo».

 

Seguici su Facebook