Carattere

Previsto per questa mattina a Catanzaro un incontro con il vice presidente della Regione, Antonio Viscomi. La protesta prosegue tuttavia all’interno della sede dell’ente regionale.

Economia e Lavoro

Sono scesi dal tetto della sede del Parco naturale regionale delle Serre, a Serra San Bruno, i tirocinanti del progetto “Natura e turismo” impegnati da settimane nella protesta volta ad ottenere il rinnovo del progetto che li ha visti alle dipendenze dell’Ente negli ultimi mesi.

La decisione, come riporta il sito ilvizzarro.it, è stata assunta nel tardo pomeriggio di ieri dopo la comunicazione di un incontro ottenuto con il vice presidente della Regione Antonio Viscomi, in programma oggi alle 12.30 a Catanzaro. Il picco della mobilitazione ieri, allorquando una quindicina di tirocinanti si è barricata all’interno della sede, salendo sul tetto dell’edificio e minacciando di non abbandonarlo fin quanto non sarebbero arrivati impegni concreti in relazione alla loro vertenza.

Da quel gesto estremo è poi scaturito, tra le altre cose, un intervento del prefetto di Vibo, Giovanni Bruno, che di fatto avrebbe anche favorito la convocazione della riunione di questa mattina e dunque la discesa dal tetto da parte dei lavoratori. Gli stessi hanno poi proseguito la mobilitazione all’interno della sala convegni della struttura, così come stavano ormai facendo da diversi giorni.

Lacnews24.it
X

Seguici su Facebook