I lavoratori davanti alla Prefettura nel novembre scorso

Già in mobilità, hanno ricevuto la lettera di esonero nonostante i vizi di procedura sollevati dal Dipartimento regionale lavoro e dal sindacato Filcams Cgil, che ora si appella a prefetto e questore e annuncia: «Impugneremo il provvedimento».

Altri articoli...

Seguici su Facebook