Provincia, lavoratori allo stremo delle forze – VIDEO

Dopo la fissazione del pronunciamento del Giudice del lavoro oltre il termine utile a scongiurare il prosciugamento dei conti della Provincia a causa dei mutui, i dipendenti esasperati sono tornati a presidiare la banca.

Dopo la fissazione del pronunciamento del Giudice del lavoro oltre il termine utile a scongiurare il prosciugamento dei conti della Provincia a causa dei mutui, i dipendenti esasperati sono tornati a presidiare la banca.

Informazione pubblicitaria
Informazione pubblicitaria

Tra dieci giorni avranno accumulato ben sei mensilità di stipendio arretrate, i dipendenti della Provincia di Vibo Valentia che, ieri, hanno reclamato per l’ennesima volta il pagamento delle mensilità ancora vantate recandosi nelle filiale vibonese della Bnl.

Informazione pubblicitaria

L’azione intrapresa dopo aver appreso direttamente dal presidente del Tribunale di Vibo Valentia, Alberto Nicola Filardo, che il pronunciamento del Giudice del lavoro avverrà solo il 17 dicembre, quindi oltre la scadenza del 15 dicembre prevista per il pagamento dei mutui egli enti creditori, di cui nei giorni scorsi era stato chiesto il congelamento a favore del saldo delle loro spettanze.

Il servizio e le interviste del Tg di LaC News24: