Trasversale delle Serre, aggiudicati i lavori nel tratto Monte Cucco-Vazzano

Interventi al via nel mese di aprile. L’appalto assegnato all’impresa “Consorzio stabile”. A renderlo noto il sindaco di Serra San Bruno Luigi Tassone

Interventi al via nel mese di aprile. L’appalto assegnato all’impresa “Consorzio stabile”. A renderlo noto il sindaco di Serra San Bruno Luigi Tassone

Informazione pubblicitaria

L’Anas ha proceduto all’aggiudicazione dei lavori di completamento della Trasversale delle Serre nel tratto Monte Cucco – Vazzano, assegnandone l’appalto all’impresa “Consorzio stabile”. A renderlo noto è il sindaco di Serra San Bruno, Luigi Tassone. «Da parte nostra – ha affermato Tassone – l’attenzione sarà massima di fronte ad un’opera molto importante per lo sviluppo dell’intero territorio, che collegherà lo Jonio al Tirreno passando per le Serre. Seguirò personalmente i lavori e informerò costantemente sia i cittadini di Serra che quelli del comprensorio sullo stato di avanzamento degli stessi».

Nel dettaglio, gli interventi riguardano i lavori di  completamento a suo tempo aggiudicati all’Impresa Cavalleri Infrastrutture Srl fallita, e i lavori di costruzione del Tronco 1° 2° lotto  tra lo svincolo “Serre” dell’A2 “Autostrada del Mediterraneo” alla strada provinciale “Fiume Mesima”Tronco 1° Stralcio 2°  Sp Fondovalle Mesima a Viadotto Scornari e i lavori del  Tronco 3° Lotto°  2°da località Cimbello a Bivio Montecucco.

L’appalto, come detto, è stato aggiudicato al Consorzio Stabile Arem Lavori Scarl con sede in Santa Maria Capua Vetere (CE), per un importo complessivo di circa 867mila euro. I lavori che saranno consegnati all’Impresa aggiudicataria dopo le festività pasquali, avranno inizio, con le prime attività propedeutiche per l’avvio del cantiere e l’allestimento delle aree, entro il mese di aprile 2018. L’apertura al traffico dei tratti connessi con i lavori inerenti al Tronco 1° 2° lotto  e Tronco 1° Stralcio 2 è prevista entro tre mesi dalla data di avvio dei lavori.