L’architetto vibonese Francesco Schiavello alla Triennale di architettura di Sofia

L’apprezzato professionista presenterà i progetti relativi al Museo del terremoto di Soriano e alla riqualificazione di piazza Vittorio Veneto di Tropea

L’apprezzato professionista presenterà i progetti relativi al Museo del terremoto di Soriano e alla riqualificazione di piazza Vittorio Veneto di Tropea

Informazione pubblicitaria
Informazione pubblicitaria

Alla quindicesima edizione della Triennale di architettura “Interarch” di Sofia, in Bulgaria, in programma dal 13 al 16 maggio, saranno presenti progetti realizzati dallo studio di architettura “Schiavello architects office”. Ad esporli sarà l’architetto vibonese Francesco Schiavello che, dopo una selezione da parte di una commissione dell’Ordine degli architetti di Roma, è stato invitato a partecipare a questo grande evento. L’“Interarch 2018” è organizzato da International academy of architecture, Union of architects in Bulgaria, University of architecture, Civil engineering and Geodesy of Sofia e patrocinata dal Governo, dal ministero dei Lavori pubblici, dall’Unesco e dall’Unione internazionale degli architetti. 

Informazione pubblicitaria

I progetti esposti saranno il Museo del terremoto di Soriano Calabro e il progetto di piazza Vittorio Veneto di Tropea. È dal 2008 che l’architetto Francesco Schiavello lavora tra la Calabria, il Lazio e l’estero. In questi 10 anni di attività, l’ambito di intervento in cui ha lavorato spazia dall’architettura pubblica a quella residenziale e degli interni, dalla ricerca architettonica al design. Tante sue realizzazioni sono state pubblicate su riviste e giornali nazionali ed internazionali. In Calabria, nel 2010, ha vinto una menzione sulla riqualificazione di piazza Vittorio Veneto a Tropea con il progetto “Starfish” che successivamente è stato pubblicato su diverse riviste internazionali come modello di sviluppo e innovazione urbana. Ha poi vinto altri premi su altri progetti calabresi.  

Lo studio è stato inoltre selezionato, nel corso dello stesso anno, a mostrare i propri progetti innovativi al Padiglione Italia all’Expo di Shanghai (Cina). Sono seguiti poi altri riconoscimenti e mostre a Roma, Milano, Venezia, Lecce, Bari, Catanzaro, Vibo Valentia, Cosenza, Soverato, Bratislava, Praga.

LEGGI ANCHE

Architettura, il sorianese Francesco Schiavello sbarca in Brasile con un avveniristico auditorium

I gioielli artigianali di Francesco Schiavello in mostra a Milano