Al Giro d’Italia la frutta a “Km 0” dell’azienda vibonese Cof

Oltre 6000 confezioni di prodotto fresco saranno distribuite a Pizzo in occasione della partenza della settima tappa della “corsa rosa”

Oltre 6000 confezioni di prodotto fresco saranno distribuite a Pizzo in occasione della partenza della settima tappa della “corsa rosa”

Informazione pubblicitaria
Informazione pubblicitaria

La carovana dei ciclisti del Giro d’Italia, alla partenza della tappa tutta calabrese Pizzo Calabro – Praia a Mare di domani venerdì 11 maggio, potrà degustare e assaporare frutta calabrese privilegiando la stagionalità e la qualità certificata. Saranno ben 6000, infatti, le confezioni che verranno distribuite nel corso dell’importante evento sportivo su iniziativa del ministero delle Politiche agricole e alimentari e dell’Ismea. I prodotti saranno forniti dall’azienda vibonese Cof Spa – Ortomania, azienda che da otto anni è vincitrice del programma europeo “Frutta e verdure nelle scuole” finanziato dall’Unione Europea per promuovere ed incentivare tra i più giovani il consumo di frutta e verdura. Alla partenza, alla Marina di Pizzo, in veste di testimonial saranno presenti numerose scolaresche. «E’ un modo significativo – ha riferito Pietro Molinaro, presidente di Coldiretti Calabria – per rappresentare ad un vasto pubblico la straordinaria varietà e salubrità della frutticoltura calabrese che fa un tutt’uno con la bellezza del territorio e dell’ambiente e consolida il nesso inscindibile tra i prodotti e il territorio, che sono la base e la forza della nostra agricoltura».

Informazione pubblicitaria

LEGGI ANCHE:

Pizzo-Praia a Mare, il Giro d’Italia attraversa bellezze del territorio

Pizzo, arriva il Giro d’Italia: venerdì scuole chiuse e uno speciale dispositivo traffico