Vibo, Confindustria presenta i risultati dei Piani locali per il lavoro (VIDEO)

Nella sede della Camera di commercio l’evento articolato in più dibattiti sul nuovo modello di sviluppo locale lanciato dalla Regione

Nella sede della Camera di commercio l’evento articolato in più dibattiti sul nuovo modello di sviluppo locale lanciato dalla Regione

Informazione pubblicitaria
Il tavolo dei relatori
Informazione pubblicitaria

E’ una sfida e al contempo un’opportunità lanciata dalla Regione Calabria per rispondere ai nuovi fabbisogni del sistema produttivo locale e creare “buona occupabilità”, intesa come occupazione qualificante e stabile, indispensabile ai fini della competitività. Nome in codice Piani locali per il lavoro. Un nuovo modello di sviluppo locale che a Vibo Valentia ha portato all’ingresso in diverse aziende del territorio sette giovani impegnati nel campo agroalimentare. Nei saloni d’arte della Camera di commercio i risultati di un progetto promosso da Confindustria Vibo, guidata da Rocco Colacchio, che proprio dai giovani trova nuova linfa per costruire il futuro. L’evento. Dopo i saluti del presidente Colacchio, il dibattito dal tema “Pll Regione Calabria, un nuovo modello di sviluppo”. Quindi, a seguire, la presentazione delle attività dei beneficiari del Pll Vibo Vale e l’esperienza Pll Expo e, ancora, la discussione sul tema “Il Volontariato a confronto”, moderato da Giuseppe Campisi, responsabile azione 8.7 Por 2014-2020 Regione Calabria. Quindi l’analisi su “Risultati e prospettive future: agenda urbana e Pll” animato da Pasquale Luzzo, assistente tecnico Pll Vibo Vale e Cosimo Cuomo, dirigente settore Mercato del lavoro della Regione Calabria. Le conclusioni affidate a Angela Robbe, assessore Lavoro, formazione e politiche sociali della Regione Calabria.

Informazione pubblicitaria