Turismo enogastronomico, la provincia di Vibo si proietta sul mercato inglese

La Camera di commercio promuove il progetto “Travel & Food” per intercettare turisti britannici e chiama a raccolta le imprese di settore per promuovere il brand territoriale

La Camera di commercio promuove il progetto “Travel & Food” per intercettare turisti britannici e chiama a raccolta le imprese di settore per promuovere il brand territoriale

Informazione pubblicitaria

Nuove occasioni di promozione turistica del territorio e delle sue eccellenze imprenditoriali. La Camera di commercio di Vibo Valentia «coglie opportunità e costruisce prospettive di crescita per l’imprenditoria vibonese chiamata a intercettare interessanti sfide di competitività». L’Ente camerale, infatti, rende noto che è in fase di avviamento un progetto di promozione turistica territoriale, denominato Travel & Food, che fa leva sulla possibilità di ampliare la platea di operatori inglesi di settore interessati a proporre il prodotto Calabria-Vibo Valentia sullo specifico mercato. «Il progetto – si legge in una nota – intende individuare agenzie di viaggio e piccoli tour operator sull’asse Londra-Peterborough, contea di Cambridge, disponibili ad intercettare ed indirizzare la domanda turistica inglese verso la Calabria, ed in particolare verso la provincia vibonese, inserendo la meta nel  proprio catalogo e in mirati pacchetti turistici». La Camera di commercio di Vibo Valentia, ad accordi commerciali raggiunti, «promuoverà campagne di co-marketing per lanciare sul mercato inglese i nuovi pacchetti turistici e l’abbinamento tour operator inglese/imprese vibonesi». (L’articolo prosegue sotto la pubblicità)

Un’occasione per le imprese locali che la Camera di commercio ha inteso ancor di più «coinvolgere e favorire invitandole, attraverso la pubblicazione di una manifestazione di interesse, a candidarsi a partecipare al progetto e beneficiare delle sue opportunità». Le condizioni dettagliate per l’adesione e la relativa modulistica sono presenti sul sito istituzionale www.vv.camcom.it nella sezione “News”. I termini di scadenza per la partecipazione alla manifestazione di interesse sono fissati al 30 ottobre 2018. «E’ questa una prospettiva importante di visibilità e quindi di crescita – dice il presidente dell’Ente Antonio Catania – che si offre alla imprese per veicolare in modo più diretto la propria offerta turistica e, in modo tanto più efficace in quanto contestualizzata in un ambito di valorizzazione complessiva delle risorse territoriali che punta a motivare i turisti inglesi a preferire la Calabria e, dunque la provincia vibonese, come meta di vacanza».