Unindustria a Vibo Marina per l’insediamento del Consiglio generale – Video

L’organismo ha scelto la località vibonese per la prima uscita a seguito dell’elezione dei Consigli delle 11 sezioni merceologiche. Al centro dei lavori soprattutto la sanità e il Decreto Calabria  

L’organismo ha scelto la località vibonese per la prima uscita a seguito dell’elezione dei Consigli delle 11 sezioni merceologiche. Al centro dei lavori soprattutto la sanità e il Decreto Calabria  

Informazione pubblicitaria
Il tavolo dei relatori
Informazione pubblicitaria

Con una doppia riunione tenutasi a Vibo Marina, si è insediato il Consiglio generale di Unindustria Calabria, rinnovato a seguito dell’elezione dei consigli direttivi delle 11 sezioni merceologiche. La convention è stata l’occasione per fare il punto sulla riorganizzazione della rappresentanza della categoria, ma anche per rilanciare la recente presa di posizione di critica forte verso il “Decreto Calabria” che sposta a Roma ogni decisione in merito ai vertici delle Asp e alla gestione delle gare d’appalto. Parole precise quelle pronunciate da Alfredo Citrigno, presidente regionale “Sezione Sanità”, che ha ricordato la sollecitazione partita in questi giorni all’indirizzo della deputazione calabrese. Rispetto al governo regionale, il presidente Natale Mazzuca ha tratteggiato luci e ombre ribadendo la volontà della categoria di partecipare ai processi di sviluppo rinsaldando i cardini del partenariato sociale.   

Informazione pubblicitaria