Storia e gestione delle aziende familiari calabresi nel seminario di Unindustria

L’incontro organizzato dai Giovani imprenditori vedrà la partecipazione di importanti imprenditori della regione e si concentrerà sull’importanza dei passaggi generazionali

L’incontro organizzato dai Giovani imprenditori vedrà la partecipazione di importanti imprenditori della regione e si concentrerà sull’importanza dei passaggi generazionali

Informazione pubblicitaria
Informazione pubblicitaria

“Affari di famiglia. Storie di passaggi generazionali e tutela del patrimonio”, è il tema del seminario organizzato dal Gruppo giovani imprenditori di Unindustria Calabria che si terrà venerdì 5 luglio alle ore 18 presso l’Infinity Resort Tropea, sito a Parghelia. L’iniziativa farà registrare i saluti del sindaco di Parghelia Antonio Landro, gli interventi del presidente di Unindustria Calabria Natale Mazzuca e del presidente di Confindustria Vibo Valentia Rocco Colacchio, una tavola rotonda animata dal professore di Politica economica dell’Unical Francesco Aiello, dagli imprenditori Fortunato Amarelli, Sebastiano Caffo, Antonio Ranieri, Antonino Tramontana

Informazione pubblicitaria

Verranno inoltre approfonditi gli aspetti legati alla gestione finanziaria ed alla tutela dei patrimoni grazie all’esperienza del family banker manager Mediolanum Michele Presta. I lavori, che saranno coordinati dalla giornalista del Corriere della Sera/Mezzogiorno Economia Concetta Schiariti, saranno conclusi da Marella Burza, presidente del Gruppo giovani imprenditori di Unindustria Calabria. «Il passaggio generazionale in azienda – anticipa la Burza – è un tema di grande attualità ed interesse per il sistema economico italiano e territoriale. Se si considera il fatto che il 95% delle piccole e medie imprese, che costituiscono l’ossatura dell’economia del Paese, è gestito a livello familiare per il 90% dei casi, ci si rende conto di come il passaggio di responsabilità da padre in figlio rappresenti un momento davvero delicato e cruciale per la vita dell’azienda, che occorre saper gestire nel modo più corretto, per assicurarne continuità e sviluppo».