sabato,Marzo 2 2024

Fondi per nuove imprese e attività commerciali, al via le domande a Nardodipace

Una piccola parte delle risorse saranno invece destinate ai cittadini che scelgono di trasferirsi nel comune del Vibonese

Fondi per nuove imprese e attività commerciali, al via le domande a Nardodipace
Il Municipio di Nardodipace

Fondi per nuove attività commerciali, artigianali e agricole. Queste le novità contenute nell’avviso pubblico del Comune di Nardodipace. Si tratta di risorse messe a disposizione dallo Stato al fine di favorire la coesione sociale e lo sviluppo economico dei comuni particolarmente colpiti dal fenomeno dello spopolamento. In particolare, le risorse vengono indirizzate all’adeguamento di immobili appartenenti al patrimonio disponibile del comune da concedere in comodato, concessione di contributi per attività commerciali, artigianali e agricole, chi trasferisce la propria residenza nei comuni delle aree interne, per l’acquisto o ristrutturazione degli immobili. [Continua in basso]

I fondi ottenuti dal Comune di Nardodipace

Nardodipace ha ottenuto una cifra di 152mila euro e 655 euro, per il triennio 2021-2023. 50mila e 885euro per la prima annualità. Le risorse non possono essere erogate ad attività commerciali che si limitino a trasferire la propria sede nel medesimo territorio comunale, alle imprese in stato di liquidazione fallimento o soggette a procedure di fallimento o concordato preventivo, aziende non in regola con il pagamento dei contributi previdenziali e tributi comunali. Sono considerate spese ammissibili quelle relative all’acquisto di macchinari, impianti, attrezzature, nonché opere murarie e impiantistiche necessarie all’installazione e al collegamento dei macchinari. A ciò si aggiungono polizze assicurative, servizi di consulenza e programmi informatici. L’importo dei fondi messi a disposizione, 40mila e 885 euro per imprese e attività commerciali, 10mila euro per cittadini semplici. le domande potranno essere presentate tramite indirizzo pec o raccomandata. I dettagli nell’avviso pubblico sull’albo pretorio. Scadenza fissata al 6 marzo.

LEGGI ANCHE: Filadelfia, 125mila euro di fondi per nuovi residenti e imprese

Concessioni balneari, l’Ue congela 19 miliardi per la terza tranche del Pnrr

Articoli correlati

top