L’Ordine dei commercialisti promuove il master per curatori fallimentari – VIDEO

Iniziativa dell’organismo provinciale guidato da Vincenzo Morelli che nella lezione inaugurale ha ospitato il già procuratore della Repubblica di Vibo Valentia Mario Spagnuolo

Iniziativa dell’organismo provinciale guidato da Vincenzo Morelli che nella lezione inaugurale ha ospitato il già procuratore della Repubblica di Vibo Valentia Mario Spagnuolo

Informazione pubblicitaria
Da sinistra Spagnuolo, Morelli e Nardo
Informazione pubblicitaria

L’indispensabile applicazione delle più attuali normative e la necessità di aiutare il curatore fallimentare a come meglio poter assolvere al suo ruolo, ai compiti e alle responsabilità, rispondendo ad una sempre più frequente domanda professionale, ha convinto l’Ordine dei commercialisti ed esperti contabili di Vibo Valentia a promuovere un Master di 5 giornate formative riservato ad addetti e non, organizzato in collaborazione con la Scuola di formazione IPSOA del Gruppo Wolters Kluwer.

Informazione pubblicitaria

L’obiettivo del Master è quello di affrontare, oltre ai concetti chiave della materia, due aspetti peculiari, quali quello degli adempimenti fiscali e quello dei profili penali. Il corso, che avrà altri quattro momenti di formazione e aggiornamento, tende a dare la possibilità, anche ai non esperti del settore, di conoscere quali siano gli obblighi e le conseguenze di determinati comportamenti, al fine di completare la formazione del curatore fallimentare.

I lavori sono stati introdotti dal procuratore della Repubblica di Cosenza, Mario Spagnuolo, il quale nel suo intervento introduttivo ha evidenziato la sinergia collaborativa realizzata in tanti anni tra l’Ordine dei commercialisti e la Procura della Repubblica di Vibo Valentia come elemento cardine grazie al quale è stato possibile garantire il corretto funzionamento amministrativo delle due istituzioni. Mario Spagnuolo, ha, tra l’altro, definito importante l’iniziativa assunta dall’Ordine, sempre capace di distinguersi nelle sue iniziative più attuali, soffermandosi sia sull’importanza specifica del Master, ritenendolo funzionale all’aumento del livello di professionalità di tutti quei Commercialisti che andranno a svolgere il delicatissimo incarico di curatore fallimentare.

Interessante la relazione del professor Giulio Nardo, docente di diritto penale e fallimentare all’Unical. Ha concluso i lavori il presidente Vincenzo Morelli che ha espresso apprezzamenti per l’interesse riservato all’iniziativa dal procuratore Spagnuolo, anche attraverso la consegna, a nome dell’Ordine, di una targa ricordo al magistrato.