Confindustria Vibo: Rocco Colacchio riconfermato presidente

Gli imprenditori vibonesi rinnovano la propria fiducia alla guida uscente che resterà ora in carica sino al 2023

0
7

Gli imprenditori vibonesi rinnovano la propria fiducia alla guida uscente che resterà ora in carica sino al 2023

Colacchio ed i vice Rizzo e Macrì
Informazione pubblicitaria

E’ stato confermato all’unanimità presidente di Confindustria Vibo Valentia per il quadriennio 2019/2023 l’imprenditore Rocco Colacchio. “Sarò ancora più determinato e motivato a sostenere, insieme agli imprenditori che mi hanno rinnovato la loro fiducia, alle Istituzioni ed alla classe politica ed amministrativa, questo nostro territorio in un percorso di crescita e riposizionamento sia in termini economici che di vivibilità”. Questo il commento a caldo di Rocco Colacchio. “Raccolgo questo incarico con orgoglio e con la consapevolezza che stiamo già registrando qualche piccolo ma significativo segnale di contrasto alla rassegnazione ed al pessimismo che hanno dominato la scena in questi anni durissimi, ma il ruolo di leader degli imprenditori vibonesi – spiega Colacchio – deve essere quello di trascinare tutto il contesto territoriale verso una nuova fase di fiducia e di attività, consolidando e supportando le imprese esistenti e sostenendo la creazione di nuove iniziative imprenditoriali”.

Informazione pubblicitaria

Entrato a far parte degli industriali vibonesi nel 2007, è stato prima presidente della sezione Alimentare e successivamente presidente del gruppo Giovani che lo portano a ricoprire nello stesso periodo, in quanto eletto, anche la carica nazionale di consigliere del comitato centrale dei giovani industriali. Ha ereditato la conduzione della propria impresa, attiva nel settore alimentare, dal capostipite Francesco, fondatore dell’azienda. Andranno quindi avanti “le collaborazioni tra comparti con una fase sperimentale già avviata tra le sezioni Turismo ed Agroalimentare, ma anche con gli accordi e le convenzioni per migliorare l’accesso e ridurre i costi del credito, i servizi a valore aggiunto erogati sulla formazione professionale, la ricerca di personale, l’internazionalizzazione delle imprese ed il supporto alla implementazione di industria 4.0. La consulenza per la fruizione degli incentivi e l’interlocuzione con enti ed istituzioni”. Nel corso dell’assemblea, l’elezione del presidente Rocco Colacchio è stata salutata con corale ed unanime favore da parte dei presenti che hanno manifestato sentimenti di apprezzamento e fiducia nei confronti di un imprenditore concreto e determinato a sostenere con forza la voce degli imprenditori vibonesi. 

LEGGI ANCHE: Valotta alla guida del Corap, Colacchio: «Giusto riconoscimento a valente professionista»

Lavoro nero nella sua azienda, Colacchio resta alla guida di Confindustria Vibo

Lavoro nero nell’azienda, parla Rocco Colacchio: «Costretto a farlo da leggi inique»

Lavoro nero nell’azienda del presidente di Confindustria Vibo, sanzioni da Gdf e carabinieri

Confindustria Vibo tra investimenti e rilancio, Colacchio: «La politica pensi al territorio» (VIDEO)