lunedì,Luglio 4 2022

Italcementi Vibo, l’azienda disponibile alla bonifica e alla cessione del sito

È l’esito dell’incontro tenutosi oggi alla Regione Calabria alla presenza dei vertici politici e aziendali nonché del sindaco Elio Costa, del consigliere Vincenzo Pasqua e dei sindacati. Proposta la creazione di un “condominio industriale”

Italcementi Vibo, l’azienda disponibile alla bonifica e alla cessione del sito

Il Presidente della Regione Mario Oliverio e l’assessore allo Sviluppo economico e alle attività produttive Carmela Barbalace, hanno presieduto un incontro con i dirigenti di Italcementi incentrato sul sito dismesso di Vibo Valentia.

Presente alla riunione – informa l’ufficio stampa della Giunta – il consigliere regionale Vincenzo Pasqua, il dirigente del Dipartimento lavoro Fortunato Varone, il sindaco di Vibo Elio Costa, Filippo Valotta e Rosaria Guzzo del Consorzio regionale per lo sviluppo delle attività produttive, e i sindacati confederali e di categoria.

Durante l’incontro si è discusso del progetto di riconversione del cementificio vibonese chiuso da circa tre anni. L’azienda ha ribadito la disponibilità a cedere l’intero sito per essere convertito in attività produttive ed, eventualmente, di bonificarlo nel rispetto della normativa vigente.

Entrando nel dettaglio del progetto di riconversione si è parlato di un’area completamente urbanizzata sulla quale si potrà realizzare un “condominio” industriale variegato, tenendo gli occhi puntati al porto di Vibo Valentia e agli investimenti per quello di Gioia Tauro, con la possibilità di reinserimento di tutti i lavoratori.

top