Catania, Politecnico del Mare: LaC Europa arriva in Sicilia

Sarà l’Istituto Nautico del capoluogo etneo, il "Duca degli Abruzzi", ad ospitare il secondo evento Europa 10 e lode dedicato agli studenti del Mezzogiorno e promosso dal Gruppo Pubbliemme
Sarà l’Istituto Nautico del capoluogo etneo, il "Duca degli Abruzzi", ad ospitare il secondo evento Europa 10 e lode dedicato agli studenti del Mezzogiorno e promosso dal Gruppo Pubbliemme
Informazione pubblicitaria
Informazione pubblicitaria

Dopo la Calabria, la Sicilia: è Catania la città scelta per ospitare il secondo appuntamento con Europa 10 e lode, evento ideato per raccontare agli studenti l’Europa e gli europei, parte integrante del progetto LaC Europa del gruppo Pubbliemme. Il 28 febbraio il Politecnico del Mare “Duca degli Abruzzi” aprirà l’aula magna ad esperti chiamati ad animare un dibattito in linea con il primo dei tre appuntamenti omonimi: quello svoltosi il 24 gennaio scorso al Liceo Pizi di Palmi (il terzo, si svolgerà a Matera, a metà marzo). La giornata etnea nasce grazie all’adesione convinta della dirigente scolastica Brigida Morsellino, a capo di una scuola oggi forte e attrattiva anche grazie alle risorse europee. [Continua]

Informazione pubblicitaria

Il programma conferma il format già sperimentato in Calabria: Maria Grazia Falduto, direttore generale del Gruppo Pubbliemme, interverrà per illustrare ai ragazzi siciliani il progetto LaC Europa. A seguire i relatori Francesco Foglia, ricercatore Unical di stanza Bruxelles esperto in politiche di coesione e Francesco Rende, social media manager del Gruppo Pubbliemme, per parlare rispettivamente di politiche di coesione e del rapporto tra Ue e social media nella percezione dei cittadini comunitari.

Pubbliemme a Bruxelles: successo per il primo evento targato LaC Europa – Video

La seconda parte dell’incontro sarà dedicata alle storie di successo: ovvero al racconto in prima persona di chi ha investito e sfruttato al meglio i fondi comunitari. Ad aprire gli interventi, il founder di Sicilian History Riccardo Bonino, start-up di narrazione territoriale che sfrutta la gamification per un’esplorazione divertente di territori, ambiente e beni culturali. A seguire, focus sul mare: la scuola ospitante presenterà Il Nopaqiue Sailing Team – progetto formativo che vede i ragazzi gareggiare su barche acquistate con risorse europee. Interverrà quindi il direttore sportivo della Federazione Italiana Vela VII zona (Sicilia) Sergio Petrina, a sottolineare l’importanza dello sport in termini di educazione ambientale e civica. La campagna di comunicazione pre e post evento coinvolgerà tutti i media del network LaC (LaC tv, lacnews24.it, ilreggino.it, ilvibonese.it) che dai loro canali social rilanceranno le fasi salienti dell’incontro.