giovedì,Aprile 15 2021

Politiche del lavoro, al Comune di Cessaniti 15 tirocini retribuiti

L’Ente inserito nell’apposita graduatoria regionale. Soddisfatto il sindaco Mazzeo: «Si rafforza l’attività degli uffici interni e dei servizi esterni». Ecco chi può fare domanda

Politiche del lavoro, al Comune di Cessaniti 15 tirocini retribuiti

Il Comune di Cessaniti è risultato ammesso alla graduatoria degli Enti pubblici che potranno attivare e concludere la procedura di pubblica selezione, per 15 unità lavorative da impiegare in percorsi di utilizzo sotto forma di tirocini di reinserimento desinati a diversi ambiti (manutenzione ordinaria di edifici comunali, della viabilità, di aree verdi, di pulizia, di giardinaggio e supporto agli uffici).

«Sono molto soddisfatto del fatto che l’assessorato regionale per la Formazione ed il lavoro – ha commentato il sindaco Francesco Mazzeo -, abbia valutato positivamente il progetto presentato da parte dell’amministrazione comunale di Cessaniti, questo è il frutto del buon lavoro che stiamo portando avanti e del credito che ci stiamo guadagnando presso gli organismi della Regione Calabria».

E ancora «la soddisfazione è doppia in quanto, se da un lato l’inserimento di 15 unità lavorative, per la durata di 6 mesi ad 800 euro al mese per un totale di 72.000 euro, rappresenta sotto un profilo sociale una indispensabile boccata di ossigeno per le famiglie in un momento di evidente crisi occupazionale e difficoltà economica, dall’altro va a rafforzare l’attività degli uffici interni e dei servizi esterni, che già operano in netto sottodimensionamento, senza costi retributivi a carico dell’Ente».

Le domande, informa infine il sindaco, dovranno essere presentate o pervenire a mezzo raccomandata A/R all’Ufficio protocollo dell’Ente oppure via Pec all’indirizzo protocollocessaniti@asmepec.it, entro le ore 12 di lunedì 22 maggio 2017.

top