Anas, consegnati i lavori per il ripristino dell’ex Ss 110 all’Angitola

Ad aggiudicarseli un’associazione temporanea d’impresa con sede a Catanzaro. Gli interventi saranno completati entro il mese di settembre 2020
Ad aggiudicarseli un’associazione temporanea d’impresa con sede a Catanzaro. Gli interventi saranno completati entro il mese di settembre 2020
Informazione pubblicitaria
Operai al lavoro sul tratto della Sp 93
Informazione pubblicitaria

Anas (Gruppo FS Italiane), ha consegnato oggi all’impresa Ati Icg Impresa costruzioni generali srl/Santise Costruzioni srl/Valori Scarl, con sede a Catanzaro, i lavori di manutenzione straordinaria – Primo stralcio – per la messa in sicurezza del piano viabile della Nsa 572 (ex Ss 110) in provincia di Vibo Valentia.

In particolare, i lavori interesseranno il tratto compreso tra il km 0,000 e il km 15,000, tra i territori comunali di Pizzo, Francavilla Angitola, Maierato e Monterosso Calabro, fino all’intersezione con i comuni di Capistrano e San Nicola Da Crissa, e riguarderanno, il risanamento profondo della sovrastruttura stradale comprendente il rifacimento della fondazione e dell’intero pacchetto (strati binder e usura drenante).

I lavori rientrano nell’ambito dell’Accordo quadro per l’esecuzione di lavori di manutenzione programmata sui tratti stradali tra le province di Catanzaro e Vibo Valentia, del valore complessivo di 5 milioni e di euro e permetteranno di innalzare notevolmente i livelli di percorribilità dell’infrastruttura stradale. Gli interventi, saranno completati entro il mese di settembre 2020.

Informazione pubblicitaria