Strisce Blu a Vibo, parcheggi a pagamento dal 16 settembre

Scatta dopodomani il ritorno al ticket per gli stalli mentre la concessione degli spazi per le attività ristorative resta in vigore fino al 31 dicembre. A renderlo noto il sindaco Limardo
Scatta dopodomani il ritorno al ticket per gli stalli mentre la concessione degli spazi per le attività ristorative resta in vigore fino al 31 dicembre. A renderlo noto il sindaco Limardo
Informazione pubblicitaria

Il sindaco Maria Limardo comunica che dal 16 settembre saranno attivi sul territorio comunale i parcheggi a pagamento. «La ripresa delle attività produttive e commerciali – si spiega in una nota -, il ritorno dei lavoratori nei vari uffici dopo il periodo estivo nonché l’inizio dell’anno scolastico rendono necessario organizzare con maggiore ordine la vita economica e sociale della città. Il sindaco ricorda ai cittadini che le strisce blu sono state create in base ad un contratto sottoscritto nel dicembre 2017 che vincola il Comune per cinque anni. La sospensione del pagamento attuata in questi mesi  è stata una scelta voluta dall’Amministrazione, concordata con la ditta che gestisce il servizio, come contributo al superamento dell’emergenza da Covid-19 e quindi va vista quale misura di sostegno alle famiglie ed alle attività commerciali. In questi mesi il Comune ha poi rilasciato agli esercenti pubblici esercizi legati alla ristorazione (ristoranti, bar, pub, pizzerie ecc)  delle autorizzazioni gratuite all’occupazione del suolo pubblico che hanno interessato in parte anche gli stalli a pagamento. Tali autorizzazioni resteranno valide fino al 31 dicembre 2020».