giovedì,Ottobre 28 2021

Il Gal Terre Vibonesi approva la graduatoria definitiva per 24 Start-up innovative

Ogni progetto riceverà 25 mila euro per avviare l'impresa. Soddisfatto il presidente dell’agenzia di Sviluppo Vitaliano Papillo: «in arrivo una boccata d’ossigeno per la Provincia di Vibo Valentia»

Il Gal Terre Vibonesi approva la graduatoria definitiva per 24 Start-up innovative
Vitaliano Papillo

Il Gal “Terre Vibonesi inaugura nel migliore dei modi il 2021, approvando la graduatoria definitiva del bando sulle Start – up innovative (intervento 6.2.1.1, “Sostegno ad investimenti nelle aree rurali finalizzati alla creazione di startup impegnate nei servizi Tic, servizi alla persona, artigianato e manifattura innovativi, servizi e/o prodotti per la valorizzazione e gestione dei beni culturali e ambientali, green economy”). Si tratta di un bando che, visto il successo dello scorso anno, è stato riproposto, ottenendo nuovamente gradimento ed ampia partecipazione.

25 mila euro per l’avvio dell’impresa

Sono 22, infatti, i progetti ritenuti validi (altri due saranno finanziati a scorrimento più avanti), ognuno dei quali riceverà 25 mila euro a fondo perduto per l’avvio dell’impresa. A conferma del grande appeal riscosso dal bando vi è l’ammontare delle somme stanziate, ben 550 mila euro, a fronte di una dotazione iniziale di 75 mila, che sarà incrementata con economie derivanti da altre misure, andando a sostenere quasi tutte le domande pervenute ed a creare importanti occasioni di sviluppo e lavoro.

«Una boccata d’ossigeno per il Vibonese»

Soddisfatto della partecipazione il presidente dell’agenzia di Sviluppo, Vitaliano Papillo, secondo cui «questi stanziamenti saranno una boccata d’ossigeno per un territorio che, già di per sé provato, ha avuto gravi ripercussioni a causa della crisi pandemica che ne ha frenato ulteriormente l’economia e l’occupazione. La mia speranza e quella del Cda – prosegue Papillo – è che questa nuova immissione di risorse nel nostro tessuto economico possa essere di buon auspicio per un 2021 senza le restrizioni ed i grandi sacrifici che hanno caratterizzato l’anno che ci ha appena lasciato». La graduatoria è visionabile sul sito web del Gal (http://www.galterrevibonesi.eu/wp-content/uploads/2021/01/Gal_Graduatoria-Definitiva_6.2.1_2020.pdf)

Articoli correlati

top