martedì,Agosto 9 2022

A Tropea fisici, matematici e filosofi da tutto il mondo per un convegno sulla fisica quantistica

La quindicesima edizione dell'evento internazionale si tiene nella Perla del Tirreno. In programma l'assegnazione del premio Birkhoff-von Neumann a Jamie Vicary dell’Università di Cambridge

A Tropea fisici, matematici e filosofi da tutto il mondo per un convegno sulla fisica quantistica

Dopo Danzica, Praga, Berlino, Vienna, Denver, Malta, Boston, Cagliari, Leicester, Bruxelles, la quindicesima edizione del convegno “International Quantum Structures 2022” – promosso ogni due anni dall’associazione internazionale IQSA (International Quantum Structures Association) sbarca a Tropea. Nella Perla del Tirreno arriveranno così fisici, matematici e filosofi provenienti da tutto il mondo che si confronteranno sui problemi più avanzati relativi ai fondamenti della fisica quantistica e delle applicazioni delle strutture quantistiche in psicologia, economia, teoria delle decisioni, ragionamento incerto. [Continua in basso]

Durante i lavori del convegno, a palazzo Santa Chiara verrà assegnato il premio Birkhoff-von Neumann. Il vincitore di quest’anno è Jamie Vicary dell’Università di Cambridge.
Nell’ambito delle varie attività, venerdì 1 luglio alle ore 22:00, è previsto anche un concerto per pianoforte dedicato alla memoria del fisico e filosofo Giuliano Toraldo di Francia. L’ultima giornata dei lavori – che si svolgerà sabato 2 luglio a palazzo Santa Chiara, a partire dalle ore 9:00 – sarà dedicata alla memoria di Beloslav Riečan, profondo matematico e brillante musicista. Previsti due interventi sui rapporti tra fisica quantistica e musica. Seguirà un concerto per chitarra classica, con il musicista cileno Thomas Veloz e infine music happening con diversi artisti.

top