mercoledì,Settembre 28 2022

Pizzo, consensi per lo spettacolo dedicato alla memoria di Mia Martini

Registrate molte presenze all'omaggio eseguito dal cantiere internazionale musicale di Mileto. Il direttore Roberto Giordano in visita anche al Palazzo della Cultura

Pizzo, consensi per lo spettacolo dedicato alla memoria di Mia Martini
Mia Martini

«Esprimo a nome di tutta la comunità di Pizzo sentimenti di gratitudine, per la meravigliosa serata che avete voluto regalarci, con musica e voci straordinariamente affascinanti e puri talenti. Gli allievi e i maestri del Cantiere Musicale Internazionale di Mileto hanno deliziato ed incantato il meraviglioso e numeroso pubblico presente. Il Lungomare Cristofaro Colombo ha fatto da cornice ad uno spettacolo di valore assoluto». E’ quanto afferma Sergio Pititto, sindaco di Pizzo, a seguito del successo che si è registrato per lo spettacolo in memoria di Mia Martini promosso dal cantiere musicale internazionale di Mileto. L’evento si è tenuto a Pizzo, sul lungomare Cristoforo Colombo. [Continua in basso]

Poco prima dell’esibizione, il maestro Roberto Giordano, direttore della scuola miletese, ha voluto visitare il Palazzo della Cultura di Pizzo, inaugurato venti giorni fa. Per tale motivo, il sindaco ha ringraziato il Maestro Giordano, «emblema della virtuosità dei giovani calabresi. La sua fama internazionale caratterizza la nostra terra come eccellenza mondiale nel campo musicale». Il Comune ha voluto donare una targa al Maestro Giordano in onore del suo lavoro. Sergio Pititto ha voluto poi ringraziare «l’amico sindaco di Mileto Natino Giordano e attraverso lui a tutta la comunità miletese. Un ringraziamento particolare all’amico di sempre Peppe Giordano, uomo generoso, affabile ed esempio per le nuove generazioni, che materialmente si è prodigato affinché si potesse realizzare questo tributo a una grande donna calabrese che ha segnato la storia della musica italiana: Mia Martini».

Infine, il sindaco ha inteso ringraziare di vero cuore «le tante persone che hanno partecipato alla manifestazione. Mi sia concesso un particolare ringraziamento alla mia comunità, che ancora una volta ha dimostrato che la crescita del paese avviene se si riesce a vivere tutti assieme in unica dimensione. Abbiamo rappresentato al meglio la virtuosità di una città aggregante – conclude Sergio Pititto – e i tanti volti gioiosi hanno dato il vero senso di come cambia il volto di una città se tutti stiamo assieme».

Articoli correlati

top