sabato,Aprile 13 2024

A Tropea l’esibizione del trio Salvatore Laureana, Domenico Furciniti e Francesco Silvestri

Il concerto dei tre musicisti vibonesi di fama internazionale si svolgerà domenica 2 aprile alle ore 18 all’hotel Virgilio di Tropea

A Tropea l’esibizione del trio Salvatore Laureana, Domenico Furciniti e Francesco Silvestri
Il trio Francesco Silvestri al pianoforte, Salvatore Laureana e Domenico Furciniti al clarinetto

Domenica 2 aprile alle ore 18,00 all’hotel Virgilio di Tropea si svolgerà il concerto del trio composto dai clarinettisti Salvatore Laureana, Domenico Furciniti, e dal pianista Francesco Silvestri. La manifestazione, organizzata congiuntamente da AMA Calabria e l’Associazione Tropea Musica si realizza con il sostegno del Ministero della Cultura Direzione Generale Spettacolo e della Regione Calabria con risorse PSC Piano di Sviluppo e Coesione. [Continua in basso]

La carriera dei musicisti

Salvatore Laureana, clarinettista, nato a Tropea, si è diplomato in Clarinetto presso il Conservatorio di Musica “F. Torrefranca” di Vibo Valentia con il massimo dei voti sotto la guida del fratello M° Antonio Laureana. Giovanissimo, ha intrapreso la carriera concertistica sia come solista che in formazione da camera.

Domenico Furciniti nato a Soveria Mannelli (CZ), a soli 8 anni inizia lo studio del clarinetto sotto la guida del nonno Prof. Domenico Furciniti, diplomato in clarinetto presso il Conservatorio di Lecce. All’età di 11 anni prosegue lo studio del clarinetto presso il Conservatorio di musica “F. Torrefranca” di Vibo Valentia sotto la guida del M° Antonio Laureana.

Francesco Silvestri, vincitore di numerosi concorsi inernazionali di Musica da camera tra cui il “BRAHMS Chamber Music competition” di Portchach (Austria, 1999) e il “Premio Città di Caltanissetta” (Italia, ed. 1999, membro della Federazione Mondiale dei Concorsi internazionali di Ginevra). Nato a Vibo Valentia nel 1971, ha frequentato i Conservatori di Musica di Vibo Valentia, Roma, Brescia e Reggio Calabria laureandosi con il massimo dei voti in pianoforte, clavicembalo, musica da camera e didattica della musica.

LEGGI ANCHE: A Simbario il concerto del coro polifonico del Conservatorio di Vibo diretto dal maestro Cambareri

A Vibo arriva “Maledetta primavera indie”, rassegna festival con artisti da tutta Italia

Articoli correlati

top