Realizzano un villino abusivo, due denunce a Nardodipace

Dalle verifiche dei carabinieri forestali di Fabrizia è emerso come un fabbricato era stato realizzato in assenza di autorizzazione e invadendo un terreno di proprietà demaniale
Dalle verifiche dei carabinieri forestali di Fabrizia è emerso come un fabbricato era stato realizzato in assenza di autorizzazione e invadendo un terreno di proprietà demaniale
Informazione pubblicitaria
Informazione pubblicitaria

I militari della Stazione Carabinieri Forestale di Fabrizia, al termine di accertamenti eseguiti nel territorio di Nardodipace, frazione Cassari, in località “Miliziotto”, hanno denunciato alla competente autorità giudiziaria due persone, C. U. e M. L., rispettivamente committente e progettista/direttore dei lavori. I due, in assenza di autorizzazione, avevano proceduto alla realizzazione di una costruzione edilizia abusiva, poiché totalmente difforme dalla progettazione depositata al competente ufficio tecnico comunale e, pertanto, sprovvista del permesso di costruire. Dalle verifiche effettuate è emerso, altresì, che l’immobile già completato, del valore di mercato di circa 45.000 euro, era stato realizzato invadendo il terreno di proprietà demaniale.

Informazione pubblicitaria