Coronavirus, un altro morto a Reggio: è il quinto in Calabria

Ultimo caso a Reggio, dopo gli altri di Cosenza e Crotone. Il paziente presentava patologie pregresse e il suo quadro clinico aveva registrato un peggioramento in serata
Ultimo caso a Reggio, dopo gli altri di Cosenza e Crotone. Il paziente presentava patologie pregresse e il suo quadro clinico aveva registrato un peggioramento in serata
Informazione pubblicitaria
Informazione pubblicitaria

Sale a cinque il bilancio dei morti da Coronavirus in Calabria. Nella tarda serata di ieri, infatti, è deceduto a Reggio Calabria un uomo di 60 anni, originario di Gallico, ricoverato in Terapia intensiva. La vittima aveva patologie pregresse, come confermato dal primario di Malattie infettive Giuseppe Foti, ma le sue condizioni cliniche si sono aggravate nella giornata di ieri, nonostante le cure in Terapia intensiva.

Coronavirus Vibo Valentia, le notizie e gli aggiornamenti in tempo reale

Dopo il primo decesso, Mimmo Crea di Montebello Jonico, arriva a Gallico la ferale notizia che conferma come il popoloso quartiere sia duramente colpito dal virus letale che in pochi giorni, anche a Reggio Calabria, ha raggiunto numeri impensabili. Infatti, in totale, ad ora, sono stati sottoposti a controllo 1254 pazienti. I casi positivi confermati dal Grande Ospedale Metropolitano salgono a 74. I pazienti ricoverati in ospedale sono attualmente 25: 19 in Malattie Infettive, 1 in Pneumologia e 4 in Terapia Intensiva.

Coronavirus, si aggrava il bollettino dei decessi: tre in Calabria

Il bollettino dei decessi fa registrare cinque vittime: due in provincia di Reggio Calabria, uno in provincia di Crotone e due in provincia di Cosenza (uno a Rende e uno a Paola).

Informazione pubblicitaria