Coronavirus, oltre 40 tamponi eseguiti al Comune di Nicotera

In prima fila il sindaco Pino Marasco in qualità di delegato di zona dell’Asp di Vibo. I test necessari dopo la positività di una dipendente comunale
In prima fila il sindaco Pino Marasco in qualità di delegato di zona dell’Asp di Vibo. I test necessari dopo la positività di una dipendente comunale
Informazione pubblicitaria
Il Comune di Nicotera
Informazione pubblicitaria

Sono oltre 40 i tamponi effettuati oggi sugli impiegati comunali di Nicotera, sugli amministratori e sui volontari del servizio civile e della protezione civile. I test sono stati eseguiti dallo stesso primo cittadino, Pino Marasco, nella sua qualità di delegato di zona dell’Asp di Vibo e si sono resi necessari dopo che una dipendente comunale – residente in provincia di Reggio Calabria – è risultata nei giorni scorsi positiva al coronavirus.

In attesa dei risultati, l’amministrazione comunale ringrazia l’azienda sanitaria provinciale per aver prontamente risposto alla sollecitazione del Comune, volta ad effettuare un così cospicuo numero di test in tempi brevi. Il tutto, al fine di non lasciare nulla di intentato nel prevenire un possibile focolaio di infezione.

L’amministrazione comunale ringrazia poi il prefetto di Vibo Valentia, Francesco Zito e il commissario straordinario del comune di Limbadi Reppucci per la vicinanza alla comunità di Nicotera, nonché le forze dell’ordine che stanno controllando il territorio e aiutando la popolazione a reprimere quei comportamenti che potrebbero compromettere la salute pubblica. L’amministrazione comunale fa quindi sapere che alcuni cittadini sorpresi a circolare in giro senza motivo, oltre ad essere stati sanzionati, sono stati posti anche in stato di quarantena.

Un ringraziamento, infine, l’amministrazione comunale rivolge ai volontari della protezione civile e delle associazioni che si stanno prodigando per assistere la popolazione confinata in casa, mentre tante cittadine che stanno realizzando le mascherine che sono in corso di distribuzione. 

LEGGI ANCHE: Comune di Nicotera: positivo al coronavirus un dipendente

Informazione pubblicitaria