Coronavirus, risalgono i contagi in Calabria: 11 nuovi casi positivi

Otto si riferiscono ad un focolaio sviluppatosi in una festa tra ragazzi a Reggio, due dal Cara di Crotone e uno rientro a Cosenza da Corfù
Otto si riferiscono ad un focolaio sviluppatosi in una festa tra ragazzi a Reggio, due dal Cara di Crotone e uno rientro a Cosenza da Corfù
Informazione pubblicitaria
Informazione pubblicitaria

Salgono i contagi in Calabria. Sono 11, nelle ultime 24 ore – riferisce il Bollettino della Regione – le persone risultate positive al coronavirus, dato che porta il totale a 1.300 casi dall’inizio della pandemia. Ad oggi sono stati effettuati 127.102 tamponi di cui 125.802 risultati negativi. Territorialmente, i casi positivi sono così distribuiti: Catanzaro: 4 in reparto, 184 guariti e 33 deceduti; Cosenza: uno in reparto, 23 in isolamento domiciliare, 437 guariti e 34 deceduti; Reggio Calabria: 2 in reparto, 22 in isolamento domiciliare, 268 guariti e 19 deceduti; Crotone: 2 in isolamento domiciliare, 114 guariti e 6 deceduti; Vibo Valentia: 3 in isolamento domiciliare, 82 guariti e 5 deceduti. Gli otto nuovi casi rilevati a Reggio Calabria sono contatti del caso isolato di ieri e riconducibili ad un unico focolaio derivato da una festa di giovani. I due casi di Crotone appartengono al focolaio del Cara mentre quello di Cosenza è riconducibile ai giovani rientrati da Corfù. Dall’ultima rilevazione, le persone che si sono registrate sul portale della Regione Calabria per comunicare la loro presenza sul territorio regionale sono in totale 12.760.

Informazione pubblicitaria