Zaccanopoli elegge Maria Budriesi, unica donna sindaco

La sua lista per 12 voti ha la meglio sul sindaco uscente Pasquale Caparra già due volte primo cittadino
La sua lista per 12 voti ha la meglio sul sindaco uscente Pasquale Caparra già due volte primo cittadino
Informazione pubblicitaria
Informazione pubblicitaria

Svolta politica a Zaccanopoli dove il primo cittadino uscente Pasquale Caparra (già due volte primo cittadino), ricandidato con la lista “Alternativa democratica”, esce sconfitto dalle urne. A prevalere è l’unica donna sindaco eletta in questa tornata elettorale nel Vibonese. Si tratta di Maria Budriesi con la lista “Zaccanopoli risorge” che ottiene 184 voti contro i 172 di Pasquale Caparra. Nel paesino dell’altopiano del Poro, con poco più di 700 abitanti, i candidati a sindaco erano ben quattro. La lista “Rinascita democratica” con Giovannina Lo Cane a sindaco ottiene 153 preferenze. Un solo voto per Nicola Mansi con la lista “L’Altra Italia”. 
Quest’ultimo è il 61enne pugliese coordinatore cittadino a Cerignola del movimento civico “L’Altra Italia”. Una partecipazione simbolica la sua a Zaccanopoli, atteso infatti che i candidati al consiglio comunale erano tutti di Cerignola (provincia di Foggia) ed hanno totalizzato zero voti. Cinque le schede nulle, 4 quelle bianche, 2 le schede contestate.

Questi i 7 eletti in consiglio comunale per la maggioranza: Alessandro Enrico (16 voti), Arena Fancesco Aldo (19 voti), Barbieri Caterina (14 voti), Loiacono Loretta (20 voti), Mazzeo Fausta (20 voti), Mazzeo Rossella (46 voti), Mazzitelli Saverio (19 voti). Per “Alternativa democratica” eletti consiglieri comunali: Pasquale Caparra e Francesco Ventrice (35 voti). Per “Rinascita democratica”: Giovannina Lo Cane.

Questi gli altri voti di “Alternativa democratica”: Rosalba Auteri (15 voti), Antonio Mazzeo (4 voti), Immacolata Mazzeo (10 voti), Rosanna Mazzeo (16 voti), Carmelo Mazzitelli del ’50 (4 voti), Carmelo Mazzitelli del ’69 (13 voti), Rosa Ventrice (21 voti).

Questi i voti della lista “Rinascita democratica”: Carmelo Arena (18 voti), Gianluca Auteri (11 voti), Antonio Mazzeo 88’ (20 voti), Antonio Mazzeo del ’67 (8 voti), Pietro Mazzeo (18 voti), Valentino Mazzeo (22 voti), Domenico Naccari (25 voti), Antonio Ventrice (17 voti).

Informazione pubblicitaria