Strada del Mare, sistemate nuove barriere paramassi – Video

Grazie all’utilizzo di un elicottero sono state prima portate in quota e poi agganciate per essere installate. Il comitato chiede una barriera anche sopra la sommità dei muri della strada
Grazie all’utilizzo di un elicottero sono state prima portate in quota e poi agganciate per essere installate. Il comitato chiede una barriera anche sopra la sommità dei muri della strada
Informazione pubblicitaria

Proseguono senza sosta i lavori lungo il tratto Coccorino-Joppolo della Strada del Mare. Saranno completati entro il prossimo mese di novembre. Sono state infatti tutte rimosse le vecchie barriere e contestualmente si è provveduto a disgaggiare il materiale roccioso in esse contenuto. Grazie all’utilizzo di un elicottero sono state inoltre portate in quota le nuove barriere paramassi e agganciate come da video. Al momento si sta completando l’installazione, regolando le barriere a regime. L’ultimo passo sarà il rifacimento dei muri-velette danneggiati durante gli sganciamenti dell’estate 2019. Dal canto suo, il “comitato Strada del Mare”, considerati i pareri di diversi tecnici, ha chiesto che venga utilizzato parte del ribasso, o anche solo delle economie di cantiere, per installare una barriera paramassi sopra la sommità dei muri della strada. Tale opera, poco costosa, sarebbe un’efficace protezione dalla caduta di pietrisco vista la distanza tra la sede stradale e la prima barriera paramassi come da foto. [Guarda in basso il Video e le foto]