A Vibo scuole assediate dalle erbacce, Lo Schiavo: «Il Comune intervenga»

Per il consigliere comunale, l’Amministrazione, troppo affaccendata nel “rebus” delle poltrone, dimentica la manutenzione ordinaria. Il caso della “Trentacapilli”

Per il consigliere comunale, l’Amministrazione, troppo affaccendata nel “rebus” delle poltrone, dimentica la manutenzione ordinaria. Il caso della “Trentacapilli”

Informazione pubblicitaria
Le erbacce nel cortile della Trentacapilli a Vibo
Informazione pubblicitaria

Aiuole e spazi verdi infestati da erbacce non sono un problema limitato alle vie della periferia urbano e a qualche scorcio del centro abitato. A Vibo Valentia il problema si presenza con una certa frequenza anche nei cortili e nelle immediate vicinanze di edifici pubblici. Ancor più grave quando ad essere interessati sono gli spazi esterni delle scuole. Come nel caso della Scuola dell’infanziaTrentacapilli”, in via S. Aloe, dove la vegetazione ha superato, in questo scorcio di primavera, i livelli di guardia con tutto ciò che ne consegue dal punto di vista igienico-sanitario e dei rischi per gli alunni. A segnalarlo, in particolare, è il consigliere comunale del gruppo Progressisti per Vibo e già candidato a sindaco di Vibo per il centrosinistra Antonio Lo Schiavo. Lo ha fatto pubblicando sui suoi canali social delle eloquenti immagini che mostrano i locali scolastici assediati dalle erbacce che crescono ormai indisturbate. «Lo so – scrive polemicamente Lo Schiavo – che si è affaccendati nelle strategie per l’elezione del prossimo presidente del consiglio comunale, ma qualcuno dell’Amministrazione di Vibo potrebbe interessarsi della pulizia dei cortili delle scuole cittadine?». 

Informazione pubblicitaria