Nuovo Tribunale a rischio chiusura, interrogazione di Maria Fiorillo e Progressisti per Vibo

I consiglieri comunali chiedono lumi all’Amministrazione comunale e all’assessore Lombardo circa «l’effettiva situazione degli uffici giudiziari» auspicando che si possano presto risolvere le criticità  

I consiglieri comunali chiedono lumi all’Amministrazione comunale e all’assessore Lombardo circa «l’effettiva situazione degli uffici giudiziari» auspicando che si possano presto risolvere le criticità  

Informazione pubblicitaria
Informazione pubblicitaria

«Il problema legato alla fruibilità dei locali del nuovo Palazzo di Giustizia merita profonda attenzione. E’ per tale ragione che in data odierna, congiuntamente ai consiglieri Antonio Lo Schiavo, Loredana Pilegi e Rosario Tomaino, ho deciso di interrogare l’amministrazione comunale affinché fornisca, nostro tramite, all’intera classe forense vibonese concrete e reali risposte». A riferirlo in un comunicato stampa e il consigliere comunale Maria Fiorillo, che spiega come, «nella detta interrogazione, l’Amministrazione ed in particolar modo l’assessore ai Lavori Pubblici Lorenzo Lombardo vengono chiamati a rispondere circa l’effettiva e reale “situazione” dei locali messi a disposizione, a vario titolo, degli uffici amministrativi e giudiziari del nuovo Palazzo di Giustizia cittadino sito in via Lacquari». Viene chiesto, inoltre, di «avere cognizione di tutte le iniziative intraprese dall’Ente e di essere messi a  conoscenza di eventuali soluzioni idonee ed efficaci a risolvere le suddette problematiche.

Informazione pubblicitaria

Sia chiaro noi, assieme a molti altri consiglieri ad onor del vero, stiamo attenzionando da tempo la pratica in questione affinché si scongiuri la chiusura del plesso giudiziario di via Lacquari. Non è possibile pensare che una struttura di simile importanza possa essere “dismessa” per problemi economici. Auspichiamo, quindi, che ognuno dalle proprie postazioni e per le proprie competenze, si attivi affinché tale ipotesi venga definitivamente archiviata. Noi ci siamo».

LEGGI ANCHE:

Crolla un controsoffitto nel nuovo Tribunale di Vibo, sospese temporaneamente le attività

Crolli al nuovo Tribunale di Vibo, le attività riprendono ma gli utenti hanno paura (VIDEO)

Nuovo tribunale a rischio chiusura, avvocati e politica in allerta