Viscomi e Mirabello si tengono il muso dopo la lite in casa Pd

Nonostante la durissima polemica degli ultimi giorni, il deputato e il consigliere regionale si sono ritrovati fianco a fianco alla presentazione di un libro

Nonostante la durissima polemica degli ultimi giorni, il deputato e il consigliere regionale si sono ritrovati fianco a fianco alla presentazione di un libro

Informazione pubblicitaria
Informazione pubblicitaria

La pace non c’è stata. Almeno ufficialmente. Ma la querelle tra Antonio Viscomi e Michelangelo Mirabello sembra essere stata messa da parte. Almeno apparentemente. Almeno in iniziative pubbliche come quella che li ha riuniti allo stesso tavolo, l’uno accanto all’altro, in occasione della presentazione di “Potere e Poteri” il libro in cui giornalista Attilio Sabato racconta il nuovo, il vecchio, la ruggine del tempo nella politica in Calabria degli ultimi trent’anni.

Informazione pubblicitaria

Tra i relatori proprio il neo deputato del Pd, Viscomi, e il consigliere regionale in quota allo stesso partito, Mirabello. Protagonisti negli ultimi giorni di un aspro botta e risposta legato a un dibattito pubblico sulla sorte dell’ospedale di Serra San Bruno. Polemica a distanza che, tra una risata ed una stretta di mano, “dal vivo”, sembra non essere mai esistita. Potere (e poteri) della politica. Appunto.

LEGGI ANCHE:

Lite Mirabello-Viscomi, il Pd vibonese in pieno psicodramma

Lite nel Pd vibonese, Viscomi replica a Mirabello: «Attacca perché non ha argomenti»

Viscomi va a Serra San Bruno e fa infuriare Mirabello: «È una provocazione»