sabato,Maggio 15 2021

Serra San Bruno, Zaffino nuovo coordinatore cittadino di Fratelli d’Italia

La nomina s’inserisce nell’azione di radicamento del partito sul territorio provinciale e apre possibili scenari in vista delle elezioni amministrative di primavera.

Serra San Bruno, Zaffino nuovo coordinatore cittadino di Fratelli d’Italia

Fratelli d’Italia-Alleanza Nazionale si rafforza sul territorio provinciale continuando il suo percorso di radicamento e procedendo nel contempo alla definizione del suo organigramma. Lo fa anche a Serra San Bruno, cittadina da dove arriva l’ultima nomina in ordine di tempo effettuata dal partito di Giorgia Meloni, guidato nel Vibonese dal coordinatore provinciale Fausto De Angelis. Scelta ricaduta su Salvatore Zaffino, giovane del luogo, descritto come apripista di una nuova stagione politica.

«Esprimo grande soddisfazione per la carica che mi è stata conferita – ha dichiarato l’interessato -. Essere coordinatore cittadino di un partito così importante su scala nazionale mi inorgoglisce e mi stimola ad intraprendere questa avventura con forte impegno. Questa carica, in un momento così importante per la nostra cittadina mi mette nelle condizioni di lavorare concretamente al fine di riuscire a dare un forte contributo per l’avvio di una nuova stagione politica. Una cittadina importante – ha aggiunto -, ma che negli ultimi anni non ha avuto la guida giusta che la rappresentasse al meglio. I miei colleghi di partito hanno riposto in me estrema fiducia e io non voglio disattenderla e mi impegnerò affinché un progetto nuovo sia possibile a iniziare dal prossimo appuntamento elettorale che ci tocca da vicino: le elezioni amministrative di primavera».

Soddisfatto si è detto anche il componente del coordinamento regionale di FdI-An, Michele Grenci. «Siamo presenti nel coordinamento regionale e a breve avremo anche un componente nel coordinamento provinciale guidato egregiamente da Fausto De Angelis. Con la nomina di Salvatore Zaffino si apre una stagione nuova per FdI-An a Serra San Bruno. Si parte da una buona base: l’impegno profuso dal ex coordinatore Antonio Gambino, che ha dovuto lasciare per impegni personali ma che resterà all’interno del coordinamento cittadino, il quale in questi mesi ha lavorato per riprendere quel cammino che si era interrotto con l’entrata di Alleanza Nazionale nel Pdl. Miriamo a ricostituire quel gruppo che tanto ha fatto per Serra e per i serresi». Si unisce al coro il coordinatore provinciale Fausto De Angelis. «Si va delineando – dichiara – il quadro provinciale grazie ad una classe dirigente giovane e libera da condizionamenti che spesso frenano l’azione politica. Un’azione che all’avvicinarsi delle prossime amministrative nel comune montano esige un serio impegno condiviso fra le forze della nostra area in grado di convergere su un nominativo dotato di determinazione ed esperienza amministrativa». Lasciando così trasparire possibili scenari in vista delle prossime amministrative previste nel mese di aprile.

Articoli correlati

top