Vibo Valentia da vivere, Mariella Saverino coordinatore cittadino

Il movimento politico ispirato dall’ex consigliere regionale Alfonso Grillo si radica nel capoluogo conferendo l’incarico al giovane avvocato

Il movimento politico ispirato dall’ex consigliere regionale Alfonso Grillo si radica nel capoluogo conferendo l’incarico al giovane avvocato

Informazione pubblicitaria

Continuano le adesioni e il radicamento su tutto il territorio provinciale del Movimento politico-culturale denominato “Vibo Valentia da Vivere”, fondato dall’ex consigliere regionale Alfonso Grillo. «Un nuovo soggetto politico-culturale che – come si legge in un comunicato stampa – oggi può contare su una nuova adesione quella dell’avvocato Mariella Saverino, alla quale il coordinamento provinciale, rappresentato da Maria Luana Ferraro, ha conferito l’incarico di coordinatore della città capoluogo. Il neo-coordinatore avrà un ruolo delicato e di grande responsabilità, considerata la crisi politica in corso che sta tenendo la città di Vibo con il fiato sospeso. La sua persona, non totalmente nuova alla politica, sarà un valore aggiunto nel dibattito e nel confronto che si aprirà a breve tra le forze politiche del centrodestra vibonese». Maria Luana Ferraro ricorda come il movimento “Vibo Valentia da Vivere”, «appartenente all’area di centrodestra, è rientrando a pieno titolo in un progetto politico di visione regionale, ed ha lo scopo di realizzare e sviluppare attività finalizzate alla promozione politica e culturale del territorio di riferimento. Le tantissime adesioni dimostrano che c’è bisogno di buona politica, e che è necessario sviluppare progetti di prospettiva reale che partono dai territori, in stretta collaborazione con chi ha dimostrato, negli anni, attenzione e sensibilità attivandosi per il bene comune. Il programma politico ha come obiettivi il rilancio dell’intera provincia, dei singoli 50 comuni e della città capoluogo di Vibo Valentia e frazioni, nella piena convinzione che idee condivise e impegno possano essere messe in pratica e portare a risultati concreti. Il Movimento “Vibo Valentia da vivere” si appresta ad esser presente e attivo per i prossimi impegni elettorali».