Stefanaconi, nuovo ingresso in consiglio comunale: Foti subentra a Lo Bianco

Il consigliere di maggioranza si è dimesso nei giorni scorsi per “motivi di lavoro” spalancando le porte alla surroga da parte della prima dei non eletti

Il consigliere di maggioranza si è dimesso nei giorni scorsi per “motivi di lavoro” spalancando le porte alla surroga da parte della prima dei non eletti

Informazione pubblicitaria
Nuovo ingresso in Consiglio a Stefanaconi
Informazione pubblicitaria

Nuovo ingresso nel consiglio comunale di Stefanaconi. La prima dei non eletti della lista “Siamo Stefanaconi”, Antonella Foti, ha fatto ufficialmente ingresso nell’assise cittadina nella seduta di questa mattina. Seduta nella quale è stata votata la surroga del dimissionario Antonino Lo Bianco, che ha lasciato l’incarico nei giorni scorsi per “motivi personali e di lavoro”. Nella sua lettera di congedo, il consigliere dimissionario si è detto «orgoglioso di aver ricoperto questa carica per oltre 18 mesi e di essermi impegnato, nei limiti delle mie responsabilità, nel dare il mio contributo a questa importante assemblea elettiva. Ribadendo la totale condivisione dell’azione politica-amministrativa portata avanti dal sindaco, anche per gli straordinari risultati ottenuti in questi quasi due anni di amministrazione», Lo Bianco ha poi espresso «estrema gratitudine anche per la correttezza dimostrata nei miei confronti da parte di tutti i componenti della lista» non tralasciando di fare «i migliori auguri a chi subentrerà al mio posto». E al neo-consigliere Antonella Foti, prima donna a sedere tra i banchi del Consiglio nell’attuale consiliatura, sono giunti gli auguri di buon lavoro anche da parte del presidente del Consiglio, Fortunato Cugliari, del capogruppo di maggioranza Domenico Barbalaco, degli esponenti della minoranza e, infine, del sindaco Salvatore Solano che ha parlato di un «meritato approdo per l’assidua condivisione e collaborazione con l’amministrazione comunale. Una squadra – ha proseguito – che oggi si sente ancor più rafforzata dalla sua presenza, visto la totale condivisione e vicinanza agli ideali della lista Siamo Stefanaconi». Parole di ringraziamento anche nei confronti del consigliere dimissionario, che per il sindaco «ha dimostrato maturità e rispetto per l’intero consiglio comunale. Un gesto – ha aggiunto – che dimostra la profonda correttezza che ha sempre avuto nei miei confronti e dei consiglieri». A chiudere il passaggio di consegne l’intervento del neo-consigliere che ha voluto ringraziare «i “compagni di viaggio” per l’opportunità offerta, che non mancherà di tramutarsi in un impegno concreto per realizzare il nostro progetto politico».

Informazione pubblicitaria