Comunali a Mileto, la lista di Vincenzo Scopelliti si presenta ai cittadini

Il candidato, già sindaco negli anni ’90, spiega le ragioni del suo ritorno in politica e i punti programmatici che intende realizzare

Il candidato, già sindaco negli anni ’90, spiega le ragioni del suo ritorno in politica e i punti programmatici che intende realizzare

Informazione pubblicitaria
La presentazione della lista

Entra nel vivo, a Mileto, la campagna elettorale in vista delle amministrative del 26 maggio. Nelle ultime ore, a presentarsi ufficialmente ai cittadini è stata la lista civica “Insieme per crescere” guidata dal candidato a sindaco Vincenzo Scopelliti. Nella sede operativa di via Duomo, il medico condotto, affiancato dagli altri componenti del gruppo e dai vari simpatizzanti, ha spiegato le ragioni del suo ritorno alla politica. Scopelliti, infatti, già negli anni ’90 è stato sindaco della cittadina normanna. «La mia candidatura – ha esordito – scaturisce dalla voglia di rimettermi in gioco a sostegno delle idee di un gruppo di giovani seriamente intenzionati a garantire un nuovo corso alla nostra comunità. Sappiamo che non sarà una partita facile, ma siamo pronti a dare tutto noi stessi per poter, una volta giunti a Palazzo dei normanni, portare avanti un programma del fare che pian piano riesca a far uscire la nostra comunità dalla intollerabile situazione di forte decadimento operante su più livelli e dallo stato di stallo in cui versa da decenni. Dobbiamo tornare a parlare di Mileto e del suo futuro – ha aggiunto – delle tante cose da fare, delle opportunità da cogliere e di quelle da creare insieme, grazie al dialogo con i cittadini e a un serio costante confronto con associazioni e enti.  L’intenzione è quella di svolgere la funzione amministrativa con spirito di servizio e in modo pratico, garantendo stabilità, trasparenza e vicinanza a una comunità che negli ultimi tempi ha dato la sensazione di essere incastrata in un tempo non definito, quasi abbandonata a se stessa». Nel suo discorso di presentazione, Scopelliti ha poi posto l’accento sul significato del nome dato alla lista civica. «Ci chiamiamo “Insieme per crescere” – ha spiegato – perché intendiamo iniziare la nostra azione amministrativa partendo dai giovani e dagli anziani e dalle fasce deboli e bisognose. Rivolgendo il nostro sguardo alle scuole, agli asili e a tutto ciò che può dare ai ragazzi opportunità, obiettivi e ideali per crescere. Sentiamo vivo il desidero di cambiare rotta e di dare tutti noi stessi per far uscire Mileto dall’attuale situazione di disastro. E per fare questo c’è bisogno di programmare, progettare e far finanziare. Si tratta – ha concluso – di intraprendere un nuovo percorso condiviso, di cui tutti possono essere partecipi. Nella piena convinzione che sia arrivato il momento di correre ad una nuova velocità e che Mileto – spinta da idee e progetti – abbia tutte le carte in regola per iniziare finalmente a crescere».

LEGGI ANCHEComunali a Mileto, volti nuovi e vecchie conoscenze si contendono il Municipio

Comunali a Mileto, sarà corsa a quattro per la conquista di Palazzo dei normanni