Elezioni europee, nel Vibonese è Denis Nesci il candidato più votato

L’esponente calabrese di Fratelli d’Italia stacca leader nazionali come Salvini e Berlusconi. Buono il risultato ottenuto dall’unica vibonese in lizza nei cinque principali partiti

L’esponente calabrese di Fratelli d’Italia stacca leader nazionali come Salvini e Berlusconi. Buono il risultato ottenuto dall’unica vibonese in lizza nei cinque principali partiti

Informazione pubblicitaria
Informazione pubblicitaria

È Denis Nesci il candidato alle europee più votato in assoluto in provincia di Vibo Valentia. L’esponente di Fratelli d’Italia ottiene 4.727 preferenze, più di big del calibro di Silvio Berlusconi e Matteo Salvini. Buono il risultato anche dell’unica vibonese in lizza tra i cinque maggiori partiti, ovvero Maria Rosaria Lagrotta, anche lei Fratelli d’Italia, che in provincia conquista 2.107 preferenze.

Informazione pubblicitaria

DATI PROVINCIALI Primo partito nel Vibonese, la Lega, che assegna al leader e vicepremier 3.967 preferenze, seguito da Vincenzo Sofo (1.090) e Francesca Anastasia Porpiglia (646). Nel Movimento 5 Stelle si conferma prima l’uscente Laura Ferrara (1.970 preferenze), seguita da Chiara Maria Gemma (439) e Mario Furore (193). In Forza Italia a primeggiare è Fulvio Martusciello (4.110 preferenze), seguito da Silvio Berlusconi (3.671) e Fulvia Caligiuri (2.454). Nel Partito democratico ottiene 2.000 preferenze Nicola Caputo, seguito da Franco Iacucci (1.935) e Franco Roberti (1.330). Fratelli d’Italia, come detto, piazza al primo posto Denis Nesci seguito dalla leader nazionale Giorgia Meloni (2.505) e dalla vibonese Lagrotta (2.107).  [Continua dopo la pubblicità]

DATI DEL CAPOLUOGO A Vibo Valentia e frazioni i più votati sono due leader nazionali del centrodestra: Salvini e Berlusconi. Per il ministro dell’Interno 1.343 preferenze; nella medesima lista Sofo (332) e Porpiglia (127). Per il Movimento 5 Stelle stesso podio della provincia: Ferrara (610), Gemma (112) e Furore (76). Si inverte il più votato in Forza Italia, dove primeggia Berlusconi (1.301) seguito da Martusciello (984) e Caligiuri (733). Nel Pd il più votato in città è l’ex procuratore Roberti (346), seguito da Pina Picierno (324) e Caputo (277). Infine, in Fratelli d’Italia ancora primo Nesci (774); dopo di lui la Lagrotta (656) e la Meloni (549).

LEGGI ANCHEElezioni Europee a Vibo e provincia: cifre importanti per le schede bianche e nulle

Elezioni Europee nel Vibonese: in 14 centri Lega primo partito

Elezioni europee, anche Vibo a trazione leghista

Elezioni, seggi chiusi: ecco l’affluenza nel Vibonese