Elezioni europee, nel Vibonese è Denis Nesci il candidato più votato

L’esponente calabrese di Fratelli d’Italia stacca leader nazionali come Salvini e Berlusconi. Buono il risultato ottenuto dall’unica vibonese in lizza nei cinque principali partiti

L’esponente calabrese di Fratelli d’Italia stacca leader nazionali come Salvini e Berlusconi. Buono il risultato ottenuto dall’unica vibonese in lizza nei cinque principali partiti

Informazione pubblicitaria

È Denis Nesci il candidato alle europee più votato in assoluto in provincia di Vibo Valentia. L’esponente di Fratelli d’Italia ottiene 4.727 preferenze, più di big del calibro di Silvio Berlusconi e Matteo Salvini. Buono il risultato anche dell’unica vibonese in lizza tra i cinque maggiori partiti, ovvero Maria Rosaria Lagrotta, anche lei Fratelli d’Italia, che in provincia conquista 2.107 preferenze.

DATI PROVINCIALI Primo partito nel Vibonese, la Lega, che assegna al leader e vicepremier 3.967 preferenze, seguito da Vincenzo Sofo (1.090) e Francesca Anastasia Porpiglia (646). Nel Movimento 5 Stelle si conferma prima l’uscente Laura Ferrara (1.970 preferenze), seguita da Chiara Maria Gemma (439) e Mario Furore (193). In Forza Italia a primeggiare è Fulvio Martusciello (4.110 preferenze), seguito da Silvio Berlusconi (3.671) e Fulvia Caligiuri (2.454). Nel Partito democratico ottiene 2.000 preferenze Nicola Caputo, seguito da Franco Iacucci (1.935) e Franco Roberti (1.330). Fratelli d’Italia, come detto, piazza al primo posto Denis Nesci seguito dalla leader nazionale Giorgia Meloni (2.505) e dalla vibonese Lagrotta (2.107).  [Continua dopo la pubblicità]

DATI DEL CAPOLUOGO A Vibo Valentia e frazioni i più votati sono due leader nazionali del centrodestra: Salvini e Berlusconi. Per il ministro dell’Interno 1.343 preferenze; nella medesima lista Sofo (332) e Porpiglia (127). Per il Movimento 5 Stelle stesso podio della provincia: Ferrara (610), Gemma (112) e Furore (76). Si inverte il più votato in Forza Italia, dove primeggia Berlusconi (1.301) seguito da Martusciello (984) e Caligiuri (733). Nel Pd il più votato in città è l’ex procuratore Roberti (346), seguito da Pina Picierno (324) e Caputo (277). Infine, in Fratelli d’Italia ancora primo Nesci (774); dopo di lui la Lagrotta (656) e la Meloni (549).

LEGGI ANCHEElezioni Europee a Vibo e provincia: cifre importanti per le schede bianche e nulle

Elezioni Europee nel Vibonese: in 14 centri Lega primo partito

Elezioni europee, anche Vibo a trazione leghista

Elezioni, seggi chiusi: ecco l’affluenza nel Vibonese