Speciale Amministrative 2019, segui la maratona elettorale di LaC e Il Vibonese Tv – Video

Appuntamento a partire alle ore 14. Aggiornamenti in tempo reale, ospiti in studio, collegamenti e commenti a caldo con particolare attenzione al voto di Vibo Valentia, unico capoluogo di provincia alle urne in Calabria

Appuntamento a partire alle ore 14. Aggiornamenti in tempo reale, ospiti in studio, collegamenti e commenti a caldo con particolare attenzione al voto di Vibo Valentia, unico capoluogo di provincia alle urne in Calabria

Informazione pubblicitaria
Informazione pubblicitaria

È partita la maratona elettorale a reti unificate su LaC Tv e Il Vibonese Tv dedicata allo Speciale elezioni. Dalle ore 14 sui canali 19 e 199 del digitale terrestre. Sono complessivamente 135 i comuni chiamati ad eleggere sindaci e consigli comunali. In studio Pietro Comito, Rossella Galati e Stefano Mandarano. Collegamenti in diretta con i nostri inviati dalle principali piazze calabresi. E ancora commenti, interviste, ospiti in studio e aggiornamenti in tempo reale dai seggi e dalle segreterie politiche. Particolare attenzione al voto di Vibo Valentia, dove opererà anche la regia mobile sul nuovo truck del network LaC.

Informazione pubblicitaria

Vibo Valentia è l’unico capoluogo di provincia calabrese i cui cittadini sono chiamati alle urne e su questo comune si concentrerà buona parte dell’attenzione. Quattro i candidati a sindaco. Uno schieramento sostenuto dala centrodestra che candida a sindaco l’avvocato Maria Limardo, composto da otto liste. Sei invece le liste a sostegno dell’avvocato Stefano Luciano, già presidente del consiglio comunale uscente, sostenuto dalla colazione Nuove prospettive. Una la lista a sostegno del candidato a sindaco del Movimento Cinque Stelle, l’architetto Domenico Santoro, mentre la lista “Fare con Tosi” candida a l’imprenditore Francesco Belsito. Gli aspiranti consiglieri comunali sono in totale 446 per 32 posti in Consiglio.

A parte Vibo, sono quattro i Comuni con popolazione superiore ai 15.000 abitanti e che potrebbero essere chiamati al ballottaggio in programma il 9 giugno prossimo. Si tratta del neonato Comune di Corigliano Rossano, Rende e Montalto Uffugo nel Cosentino, Gioia Tauro nel Reggino.