Comunali a Vibo, la Limardo prende meno consensi delle sue liste – Video

Il voto disgiunto fa registrare oltre mille preferenze in meno per il candidato vincente. Ma i voti non vanno al principale sfidante

Il voto disgiunto fa registrare oltre mille preferenze in meno per il candidato vincente. Ma i voti non vanno al principale sfidante

Informazione pubblicitaria
Informazione pubblicitaria

Il day after è dedicato all’analisi. A ciò che ha funzionato ed a ciò che è andato storto. A Vibo Valentia le elezioni comunali di domenica restituiscono un dato politico chiaro: l’esercito delle liste porta alla vittoria. Purtroppo il numero dei candidati spesso non coincide con la qualità del consiglio comunale che andranno a formare. Ma tant’è.

Informazione pubblicitaria

Facendo un raffronto tra i voti assegnati ai candidati sindaco e quelli delle rispettive liste, emerge come il principale beneficiario del voto disgiunto, a Vibo Valentia, sia stato il Movimento 5 Stelle. Al candidato di coloro che un tempo venivano chiamati grillini è andata la stragrande maggioranza degli oltre mille voti che ha perso per strada Maria Limardo. La sindaca ha infatti ottenuto 11.219 preferenze, ovvero 1.055 in meno delle sue liste. Di questo 6% di scarto, come detto, ne ha beneficiato principalmente il Movimento 5 Stelle, con Domenico Santoro che ha attratto 775 consensi in più della sua lista. Stefano Luciano, che pure contava molto sul voto disgiunto tanto da farci un apposito video su Facebook, non è riuscito a catalizzare su di sé la preferenza di chi, pur avendo votato una lista di centrodestra, aveva scelto un altro sindaco. Il leader di “Nuove prospettive” racimola circa 200 voti in più delle liste, suo vero tallone d’Achille. Il voto disgiunto premia, se così si può dire, anche Francesco Belsito, che si aggiudica 167 preferenze in più rispetto alla sua lista.

vibo comunali voto disgiunto

LEGGI ANCHEVibo, il nuovo consiglio comunale attende il sigillo dell’ufficialità

Comunali a Vibo, ecco i voti di preferenza e la composizione del nuovo Consiglio

Comunali Vibo, ripartiti i seggi. Sbancano Forza Italia e Città futura

Maria Limardo nella storia: un trionfo per il primo sindaco donna. Forza Italia lista trascinatrice