Vibo, i tre nomi di Fratelli d’Italia per la giunta comunale

Sciolte le riserve sulla terna da sottoporre al sindaco Maria Limardo. E intanto la maggioranza definisce anche i capigruppo e i loro vice

Sciolte le riserve sulla terna da sottoporre al sindaco Maria Limardo. E intanto la maggioranza definisce anche i capigruppo e i loro vice

Informazione pubblicitaria

Chi sperava che si uscisse dalla riunione con un documento unitario – o meglio, con un nome unitario – è rimasto deluso. Sono tre i nominativi che verranno sottoposti al sindaco Maria Limardo da parte di Fratelli d’Italia. Il partito si è riunito questa sera alla presenza del segretario regionale Ernesto Rapani, del provinciale Antonello Fuscà, del cittadino Raffaele Anello, del dirigente nazionale Pasquale La Gamba, dei due consiglieri eletti Antonio Schiavello e Antonio Curello e di una delle candidate della lista rimasta fuori, Maria Rosaria Lagrotta. Rimasta fuori dal consiglio ma presente nella terna dei papabili assessori. C’è il suo nome – insieme a quelli di Valentina Pugliese, prima dei non eletti, e di Michele Falduto, che la segue a ruota – nel documento che i meloniani hanno firmato e sottoporranno al primo cittadino. Sarà una sfida a tre, come previsto, quella per la poltrona di nono assessore dell’esecutivo Limardo. A questo punto toccherà al primo cittadino scegliere chi dovrà sedere in giunta al suo fianco ed insieme agli altri colleghi già nominati la scorsa settimana. Una decisione che verrà assunta in questa settimana.

Informazione pubblicitaria

Nel frattempo è tutto pronto per l’insediamento del consiglio comunale, previsto per martedì pomeriggio. Qui, i partiti e i movimenti civici ci arrivano dopo avere designato i propri capigruppo ed i relativi vice, nel corso di un’altra riunione tenutasi sempre questa sera. Confermate le anticipazioni odierne, con Forza Italia che avrà in Agostino Naso il suo capogruppo, con Zelia Fusino vice. Raffaele Iorfida guiderà Rinasci Vibo, Serena Lo Schiavo vice. Lorenzo Lombardo sarà il capogruppo di Forza Porto Santa Venere, Giuseppe Calabria vice. Fratelli d’Italia punterà su Antonio Schiavello, con Antonio Curello vice. Nell’Udc il capogruppo sarà Nico Console, con Elisa Fatelli vice. Ancora incertezza sul nominativo di Città futura, con un ballottaggio tra Antonino Roschetti e Gerlando Termini. A chiudere, le due liste con un solo consigliere: Paola Cataudella per Servire Vibo e Lorenza Scrugli per Vibo da vivere.

Nell’opposizione Stefano Luciano guiderà il Pd; Domenico Santoro il Movimento 5 Stelle; e poi le liste con un solo consigliere: Giuseppe Policaro Vibo Unica; Loredana Pilegi Vibo prima di tutto; Pietro Comito Concretezza.

LEGGI ANCHEComune Vibo, i nomi in lizza per i ruoli di capogruppo e vice capogruppo