La Lega tira fuori un nome a sorpresa: ex questore alla guida dell’area di Vibo

Si tratta di Angelo Carlutti, che ha guidato l’ufficio di Polizia dal 2012 al 2015. Il commissario Invernizzi: «Con il suo grande profilo istituzionale è la persona giusta per ricoprire un ruolo così importante»

Si tratta di Angelo Carlutti, che ha guidato l’ufficio di Polizia dal 2012 al 2015. Il commissario Invernizzi: «Con il suo grande profilo istituzionale è la persona giusta per ricoprire un ruolo così importante»

Informazione pubblicitaria
Angelo Carlutti
Angelo Carlutti
Informazione pubblicitaria

La Lega tira fuori un nome a sorpresa per il responsabile dell’area di Vibo Valentia. Un nome che è certamente una garanzia sul piano istituzionale. Si tratta di Angelo Carlutti, 67 anni, nato a Chiaravalle, nuovo ad esperienze politiche ma già noto in città e non solo per il ruolo che ha occupato in passato. Si tratta infatti dell’ex questore di Vibo Valentia, in servizio qui dal 2012 al 2015, e funzionario di Polizia in numerosi uffici calabresi.

Informazione pubblicitaria

La nomina è avvenuta a seguito degli stati generali della Lega Calabria lo scorso 23 giugno, che hanno decretato la nuova suddivisione in aree del coordinamento organizzativo. Il commissario regionale Cristian Invernizzi, tramite un comunicato stampa, ha dunque ufficializzato la prima nomina di coordinatore di area della città di Vibo Valentia e delle zone limitrofe. «Oltre alla grande soddisfazione che ruota attorno a questa nomina – sottolinea Invernizzi -, questa scelta vuole essere un importante segnale per tutta la comunità vibonese e, più in generale, per l’intera regione. Carlutti, con il suo grande profilo istituzionale, è infatti la persona giusta per ricoprire un ruolo così importante e delicato per il nostro movimento: a lui vanno i migliori auguri di buon lavoro».